L'Ospedale di Careggi (FI) diventa "Amico dei bambini"

2 minuti di lettura

13/03/2016

14 marzo 2016 – Questa mattina, a Firenze, l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi ha ricevuto dall'UNICEF il riconoscimento di “Ospedale Amico dei Bambini per l’allattamento.”

Alla cerimonia, che si è svolta presso l’Aula della Margherita presso il reparto Maternità dell'ospedale, hanno partecipato il Direttore Generale della AOU Careggi, Monica Calamai, il Direttore Generale dell'UNICEF Italia, Paolo Rozera, l’Assessore regionale per il Diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria, Stefania Saccardi e il Rettore dell’Università degli Studi di Firenze, Luigi Dei

Con i suoi oltre 3.800 nati ogni anno l’AOU Careggi è la più grande realtà ospedaliera riconosciuta in Italia nell'ambito del programma dell’UNICEF “Ospedali Amici dei bambini”, e il primo punto nascita universitario.

Durante la cerimonia sono intervenuti tutti gli attori – responsabili, operatori, genitori – che hanno partecipato a un riconoscimento che rappresenta un traguardo di eccellenza.

Paolo Rozera (Direttore generale dell'UNICEF Italia) consegna la pergamena del riconoscimento dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi quale Ospedale Amico dei Bambini - ©UNICEF Italia/2016/Elise Chapin
Foto: ©UNICEF Italia/2016/Elise Chapin


Gli Ospedali “Amici dei Bambini” riconosciuti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'UNICEF sono oltre 23.000 in più di 150 Stati nel mondo, 25 quelli in Italia. Gli ospedali che hanno completato il percorso fanno parte di uno dei più vasti programmi di sensibilizzazione ed educazione sanitaria condotti nel mondo. 

L’AOU Careggi ha implementato l'assistenza alle mamme e ai bambini nel punto nascita, applicando i “Dieci passi per la promozione, la protezione ed il sostegno dell'allattamento materno”, le Cure Amiche della Madre e il Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno

13/03/2016

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama