Tutto ciò che devi sapere su polmonite e infanzia

3 minuti di lettura

09/01/2020

Cosa è la polmonite

La polmonite è una forma di infezione respiratoria acuta che colpisce i polmoni, provocando il riempimento con pus e fluidi degli alveoli, le minuscole sacche che in un soggetto sano si riempiono di aria a ogni respiro.

Questa disfunzione riduce la quantità di ossigeno che entra nell'organismo e rende la respirazione dolorosa.

La polmonite è causata da numerosi agenti infettivi, quali virus, batteri e funghi. I batteri Streptococcus pneumoniaeHaemophilus influenzae tipo b (Hib) sono gli agenti di infezione più frequenti nei bambini. 

Una forma specifica di infezione (spesso letale) è quella provocata da Pneumocystis jiroveci, un fungo che prolifera nei soggetti immunodepressi, come i bambini affetti da HIV-AIDS.

Come si contagia 

La trasmissione di virus e batteri causa della polmonite può avvenire facilmente per via aerea, soprattutto a seguito di starnuti e colpi di tosse, in ambienti poco ventilati e sovraffollati. Meno frequente è la trasmissione per via sanguigna (es. dalla madre al bambino durante il parto).

Sono predisposti al contagio gli organismi con sistema immunitario depresso a causa di malnutrizione, denutrizione e malattie preesistenti, come l'HIV-AIDS o il morbillo. 

Tuttavia, per i bambini possono risultare non meno pericolosi alcuni fattori ambientali:
  • vivere in abitazioni sovraffollate
  • uso di stufe con combustibile solido negli ambienti domestici
  • presenza di fumatori
 

L'impatto della polmonite sulla salute dei bambini

La polmonite è la principale causa singola di mortalità tra i bambini sotto i 5 anni, responsabile di un sesto di tutti i decessi in età pediatrica.

Ogni 39 secondi nel mondo, un bambino muore a causa della polmonite: quasi 2.200 decessi al giorno, circa 800.000 ogni anno.

Il 99% dei casi letali si verifica nei Paesi in via di sviluppo, a conferma dello strettissimo legame tra mortalità infantile da polmonite e povertà.

Metà della mortalità infantile globale da polmonite si concentra in soli 5 Stati, nessuno dei quali presenta una copertura pari al 90% per i fondamentali interventi di prevenzione, diagnosi e cura: Nigeria, India, Pakistan, Repubblica Democratica del Congo ed Etiopia.


Come prevenire e curare la polmonite

La polmonite può essere facilmente prevenuta e curata, grazie a farmaci e misure di profilassi a basso costo. In ordine di importanza, questi sono i fattori che possono contribuire a ridurre la sua incidenza sulla popolazione infantile:

  • vaccinazione specifica (vaccino anti-pneumococco)
  • antibiotico (amoxicillina, in caso di bambini sieropositivi cotrimoxazolo)
  • pulizia degli ambienti domestici (in primo luogo, l'impiego di stufe per cucinare e riscaldare che non rilasciano fumi all'interno dell'ambiente domestico)
  • lavaggio frequente delle mani con sapone - da solo può ridurre la probabilità di contrarre la polmonite fino al 23%
  • migliore accesso all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari
  • alimentazione adeguata sia per le mamme sia per i bambini, incluso l’allattamento al seno (integrale, nei primi 6 mesi di vita) e il ricorso a integratori nutrizionali.

 

Come sconfiggere la polmonite

Una cura adeguata dei sintomi della polmonite sarebbe sufficiente a salvare ogni anno 600.000 neonati e bambini.

Il costo per assicurare la disponibilità di antibiotici (amoxicillina, cotrimoxazolo) per la terapia della polmonite e la necessaria formazione degli operatori sanitari nei 42 Paesi più poveri del pianeta sarebbe di circa 600 milioni di dollari annui.

Con un terzo di questa somma si garantirebbe la copertura farmacologica necessaria per Asia meridionale e Africa subsahariana, dove si verificano l'85% dei casi letali.

 

Visita il sito globale dell'UNICEF sulle statistiche riguardanti polmonite e infanzia


Documenti disponibili

Scarica la scheda informativa su polmonite e infanzia (aggiornamento: novembre 2012)pdf / 55 kb

Download

09/01/2020

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama