Il presidente Guerrera ringrazia il titolare della Farnesina per il suo sostegno ai bambini siriani

1 minuto di lettura

18/07/2012

«Desidero ringraziare il Ministro Terzi, a nome dell'UNICEF, per l'incontro avuto stamattina alla Farnesina e per aver aderito, da subito, alla nostra campagna di raccolta fondi “Siria, non dimentichiamoci dei bambini”

La grave situazione in Siria ha visto troppi bambini perdere la vita e sono ancora moltissimi quelli che vivono in condizioni di pericolo all'interno della regione, senza dimenticare i numerosi rifugiati in particolar modo in Libano e Giordania, dove tanto l'UNICEF quanto la Cooperazione Italiana sono attive sin dall'inizio del conflitto» - ha dichiarato il presidente dell'UNICEF, Giacomo Guerrera.
 
«Anche noi riteniamo che la formazione dei giovani sia fondamentale per promuovere e diffondere nel mondo programmi di studio sul rispetto della libertà di credo. Un principio, anche per noi indispensabile, ed obiettivo comune su cui lavoreremo insieme per continuare a diffondere il messaggio di una pacifica convivenza tra popoli
 

18/07/2012

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama