Siria: due bambini uccisi e cinque feriti dall'inizio del nuovo anno

1 minuto di lettura

05/01/2022

Solo negli ultimi quattro giorni - da quando è iniziato il nuovo anno - a causa dell'escalation di violenza, due bambini sono stati uccisi e altri cinque sono stati feriti nel nord-ovest della Siria. L'anno scorso, nel nord-ovest è stato registrato più del 70% delle gravi violazioni contro i bambini in Siria.

Questa settimana, una stazione idrica supportata dall'UNICEF è stata attaccata nel villaggio di Arshani, fuori Idlib, sempre nel nord-ovest. L'attacco ha messo la stazione fuori servizio tagliando la fornitura di acqua per oltre 241.000 persone, molte delle quali sono sfollate interne.

I bambini e i servizi a loro dedicati non devono mai essere attaccati.

Sono stati 11 anni brutali di guerra contro i bambini della Siria. Per quanto tempo ancora può andare avanti così?

Dichiarazione di Kambou Fofana, direttore regionale ad interim dell'UNICEF per il Medio Oriente e il Nord Africa

05/01/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama