Siria, ogni giorno un bambino condannato a morire

2 minuti di lettura

16/07/2012

Dona ora

«Non possiamo dimenticare la grave situazione che stanno vivendo i bambini siriani. Grandi violazioni dei diritti umani sono commesse a discapito dei più piccoli.» ha dichiarato ai microfoni di SKy Tg 24, questa mattina, il portavoce dell'UNICEF Italia Andrea Iacomini

«Troppi bambini stanno subendo violenze, torture, vengono allontanati dalla propria famiglia e dalla propria casa, costretti - come abbiamo già riscontrato- a combattere e a rischiare ogni giorno la vita. Diverse violazioni sono state registrate anche dalla Commissione internazionale Indipendente di inchiesta sulla Siria.

Ogni giorno in cui la crisi in Siria prosegue viene condannato a morte almeno un bambino: sono 500 i piccoli che nell’ultimo anno hanno perso la vita a causa del conflitto. L'UNICEF sin dall'inizio delle tensioni in Siria sta lavorando per proteggere quanti più bambini possibile, raggiungerli con interventi salvavita e di supporto psicosociale. 

Come puoi aiutare i bambini nella Siria 

 Anche tu puoi contribuire a salvare la vita dei bambini con una donazione online oppure con uno degli altri modi per donare:

bollettino di c/c postale numero 745.000, intestato a UNICEF Italia, specificando la causale “Emergenza Siria”  
carta di credito online sul nostro sito oppure telefonando al Numero Verde UNICEF 800 745 000
bonifico bancario sul conto corrente intestato a UNICEF Italia su Banca Popolare Etica: IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051, specificando la causale “Emergenza Siria"
- donazione presso il Comitato UNICEF della tua città (trova qui quello più vicino a te)

Visita lo speciale del nostro sito sull'emergenza: www.unicef.it/siria


16/07/2012

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama