Terremoto in Indonesia, UNICEF pronto all'azione

1 minuto di lettura

10/04/2012

Un violento terremoto ha colpito alcune ore fa la costa occidentale dell'Indonesia.

Sebbene l'estensione dei danni sia ancora da accertare, l'UNICEF Indonesia si è immediatamenta allertato per la sicurezza dei bambini, che costituiscono un terzo della popolazione nazionale ed è pronta a far fronte a qualsiasi richiesta di assistenza che dovesse essere avanzata dalle autorità indonesiane.

Nella prima fase delle calamità naturali di questo tipo, la prima priorità è sempre di assicurare che i bambini e le loro famiglie abbiano accesso a beni di prima necessità quali acqua potabile, cibo, ripari, servizi igienici. 

Considerati i repentini spostamenti della popolazione in cerca di rifugio, l'UNICEF controllerà con attenzione i potenziali rischi che i bambini possano restare separati dai propri familiari.

L'UNICEF ha una sede operativa a Banda Aceh, il distretto nel nord di Sumatra maggiormente colpito dal devastante tsunami del 26 dicembre 2004.

Possiamo confermare che tutti i membri del nostro staff locale stanno bene e sono pronti a entrare in azione per qualsiasi intervento si rendesse necessario. 

10/04/2012

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama