Ucraina, al via un programma di aiuto economico per 52.000 famiglie con bambini

2 minuti di lettura

31/03/2022

Un nuovo programma di trasferimento di denaro lanciato oggi dall'UNICEF e dal Ministero delle politiche sociali ucraino fornirà 2.220 UAH (74 dollari) a persona a 52.000 famiglie che lottano per provvedere ai loro figli. L'assistenza in denaro si rivolge alle famiglie con tre o più bambini, tra cui almeno un bambino sotto i 2 anni, così come alle famiglie con due o più bambini, di cui uno con disabilità.

"Questo orribile conflitto ha devastato la vita dei bambini e le famiglie non solo cercano di sopravvivere, ma lottano anche per provvedere ai bisogni essenziali dei loro figli", ha dichiarato Murat Sahin, Rappresentante dell'UNICEF in Ucraina. "Questo sostegno in contanti darà almeno un po' di sollievo, ma c'è bisogno di fare molto di più", ha aggiunto.

Il sostegno finanziario aggiuntivo integra i programmi statali esistenti prima della guerra e quelli che sono stati istituiti dall'inizio delle ostilità, come quelli per gli sfollati interni.

I dati dimostrano che i trasferimenti di denaro sono una risposta efficace per soddisfare i bisogni immediati dei bambini. A lungo termine, i trasferimenti di denaro possono costruire la resilienza delle famiglie, rafforzando la loro capacità di affrontare meglio gli shock.

Questa è la prima fase del programma e l'UNICEF mira a estendere la copertura per raggiungere più bambini e famiglie a seconda della disponibilità di fondi.

Per accedere al sussidio, le famiglie possono registrarsi online e l'UNICEF ha anche istituito una helpline "Spilno" per fornire ulteriori informazioni e aiuto nel processo di registrazione.

31/03/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama