Ucraina: arrivati 6 camion con 70 tonnellate di aiuti

2 minuti di lettura

10/03/2022

Secondo l'UNICEF, oltre 1 milione di bambini ha lasciato l'Ucraina mentre il conflitto continua a colpire il paese. Molti sono scappati con le loro famiglie in Polonia, Ungheria, Slovacchia, Moldavia e Romania.

"Il numero di bambini che si stanno spostando è impressionante, un'indicazione di quanto disperata sia diventata la situazione dei bambini e delle loro famiglie," ha dichiarato Afshan Khan, Direttore Regionale UNICEF per l'Europa e l'Asia Centrale. "I bambini si stanno lasciando dietro tutto ciò che conoscono alla ricerca di sicurezza. È straziante."

Finora sono arrivati in Ucraina 6 camion con circa 70 tonnellate di aiuti. Gli aiuti comprendono dispositivi di protezione individuale e kit medici, chirurgici e ostetrici. Lavorando con i partner, i team dell'UNICEF in Ucraina distribuiranno aiuti medici a 22 ospedali in 5 aree differenti dell'Ucraina colpite dal conflitto, a supporto di 20.000 bambini e madri.

L'UNICEF rinnova il suo appello per un accesso umanitario sicuro, rapido e senza impedimenti per raggiungere le popolazioni che hanno bisogno di aiuto e un passaggio sicuro affinché i civili raggiungano i servizi e la protezione a cui hanno diritto.

3 camion sono partiti dal magazzino dell'UNICEF di Copenaghen - il più grande hub umanitario al mondo - per trasportare lungo il confine aiuti di base come kit per lo sviluppo della prima infanzia, ricreativi e per l'igiene. Questi aiuti sono arrivati in Polonia. Ulteriori aiuti sono partiti da Copenaghen e dalla Turchia e arriveranno nei prossimi giorni.

Per assistere i bambini e le famiglie che migrano dall'Ucraina in Moldavia, Polonia, Romania e Bielorussia, l'UNICEF ha realizzato dei "Blue Dots", spazi sicuri che forniscono informazioni chiave alle famiglie in viaggio e la capacità di identificare i bambini non accompagnati e separati e garantire loro protezione.

L'UNICEF ha lanciato un appello di 349 milioni di dollari per prevenire un ulteriore deterioramento del benessere dei bambini in Ucraina e nei paesi vicini e per consentire la distribuzione di aiuti salvavita di base. Questo appello comprende 276 milioni di dollari per i bisogni immediati in Ucraina e 73 milioni di dollari per i paesi vicini.
"Stiamo facendo tutto ciò che possiamo per aiutare i bambini e le famiglie che hanno bisogno di aiuto, ma la guerra deve finire. La pace è l'unica soluzione sostenibile", ha concluso Khan.

10/03/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama