Ucraina: consegnati ad Odessa - con 27 camion cargo - aiuti salvavita per oltre 50.000 bambini

2 minuti di lettura

27/07/2022

Con un totale di 27 camion cargo, l'UNICEF ha consegnato a Odessa aiuti salvavita per circa 50.000 bambini nei distretti devastati dalla guerra dell'Ucraina meridionale.

I rifornimenti preposizionati nella città di Odessa includono attrezzature per la purificazione dell'acqua, per i servizi igienici e forniture per prevenire le malattie dovute alla mancanza di acqua pulita e di impianti igienici, particolarmente pericolose per le popolazioni vulnerabili. Circa 110.000 persone saranno assistite con filtri e prodotti chimici per fornire acqua pulita e i kit per l'igiene aiuteranno a mantenere in salute 14.000 bambini.

"L'UNICEF sta consegnando forniture salvavita in aree importanti, tra cui Odessa e dintorni, in modo da poter rispondere rapidamente alle famiglie più vulnerabili colpite dai combattimenti e dai bombardamenti in corso nell'Ucraina orientale", ha dichiarato il Rappresentante dell'UNICEF in Ucraina, Murat Sahin. "La fornitura di aiuti per l'acqua sicura e di kit igienici aiuterà circa 50.000 bambini a rimanere in salute in queste difficili circostanze".

Oltre che nella città di Odessa, questi aiuti saranno consegnati anche nelle regioni vicine ai combattimenti, tra cui Mykolaiv, che nelle ultime settimane è stata oggetto di pesanti bombardamenti.
Inoltre, le forniture contribuiranno a migliorare le condizioni di vita delle famiglie e dei bambini sfollati interni, molti dei quali sono fuggiti dai distretti colpiti dalla guerra ad Odessa

27/07/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama