Ucraina, inviate 150 tonnellate di aiuti salvavita in vista dell'inverno

1 minuto di lettura

23/11/2022

Mentre i bambini e le famiglie continuano a sopportare il peso di una guerra devastante, l'UNICEF sta consegnando alla città di Kherson, in Ucraina, aiuti umanitari essenziali per l'inverno.

Da quando la città e i suoi dintorni sono diventati accessibili, l'UNICEF ha fornito circa 150 tonnellate di aiuti salvavita, compresi quelli per l'inverno, con tre convogli umanitari a Kherson. Il pacchetto completo di forniture umanitarie comprende due generatori di corrente, fondamentali per sostenere le strutture mediche durante le ricorrenti interruzioni di corrente, inoltre forniture mediche e attrezzature per sostenere il ripristino dei servizi sanitari. Il pacchetto comprende anche coperte, vestiti invernali per bambini e materiale igienico.

All'11 novembre 2022, quando la città di Kherson è diventata accessibile, le autorità riferiscono la presenza di 100.000 persone nell'area; persone che non hanno avuto accesso ai servizi di base dal febbraio 2022.

Inoltre, da quando l'area è diventata accessibile, l'UNICEF ha consegnato quotidianamente acqua potabile alle comunità colpite nelle aree rurali dell'oblast' di Kherson e continuerà a farlo nelle prossime settimane.

Gli aiuti umanitari dell'UNICEF contribuiranno a coprire rapidamente le esigenze di base delle persone in difficoltà come coperte, vestiti invernali per i bambini, forniture igieniche e medicinali, anche durante i mesi invernali.

23/11/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama