Ucraina, lanciato un programma di sostegno per 250.000 bambini nella regione di Zhytomyr

2 minuti di lettura

13/06/2022

L'UNICEF ha lanciato un programma completo per sostenere l'amministrazione regionale di Zhytomyr nel raggiungimento di risultati per i bambini; due giorni fa le parti hanno firmato un Memorandum di Cooperazione per dare il via ufficiale al programma.

Gli interventi includono la fornitura di assistenza in denaro per le famiglie vulnerabili, lo sviluppo dei sistemi di servizio sociale, supporto alle attività per il ritorno a scuola, supporto al sistema sanitario, ricostruzione delle infrastrutture sociali, idriche e per i servizi igienico-sanitari danneggiate e altro.
Il programma raggiungerà circa 250.000 bambini, compresi 30.000 bambini sfollati interni.

"I bambini sono i più vulnerabili quando si affronta una guerra. Perdendo ambienti protetti e sicuri, sono esposti e colpiti da ogni tipo di violazione dei loro diritti. Sfollamento, perdita della casa e di membri della famiglia, separazione dai genitori, interruzione dell'istruzione, dei servizi sanitari e di altro tipo ha conseguenze di lungo periodo sul loro sviluppo e sulla crescista, che durano fino all'età adulta. L'UNICEF è impegnato a fornire supporto completo ai bambini dell'Ucraina, per facilitare e salvaguardare il loro sviluppo e benessere. Per raggiungere questo risultato continueremo a lavorare con il governo e a supportarlo, sia a livello nazionale sia locale" - ha dichiarato Murat Shahin, Rappresentante UNICEF in Ucraina.

"La cooperazione della regione di Zhytomyr e dell'UNICEF è evoluta a un livello superiore con la firma del Memorandum di Cooperazione. Lavorare sul Memorandum e le ulteriori implementazioni ha mostrato un approccio complesso allo sviluppo di molte aree cruciali come le cure mediche, l'istruzione, la sicurezza dell'infanzia, il supporto per i bambini vulnerabili, la promozione del coinvolgimento dei giovani e dello sport e le questioni ambientali. Io credo che con questo sforzo congiunto possiamo fare la differenza per i bambini di Zhytomyr e dell'Ucraina, la cui infanzia è stata rubata dalla guerra," ha dichiarato Vitaliy Bunechko, Capo dell'Amministrazione statale della regione di Zhytomyr.

La regione di Zhytomyr è tra le 10 regioni in cui l'UNICEF sta ampliando la sua presenza e il supporto. Vinnytska, Dnipropetrovska, Zakarpatska, Zaporizka, Ivano-Frankivska, Kirovohradska, Kyivska, Lvivska, Poltavska sono le altre 9 regioni selezionate per partecipare al programma.

La strategia di un ampio passaggio a livello locale consente di migliorare e accelerare l'erogazione dei servizi a chi ne ha bisogno, e di garantire l'attuazione del principio "nessun bambino lasciato indietro".

13/06/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama