Ucraina: Pandora dona un milione di dollari per la risposta dell'UNICEF nel paese

2 minuti di lettura

28/02/2022

Il brand di gioielli Pandora ha reagito rapidamente al conflitto in Ucraina e ha donato 1 milione di dollari per le azioni dell'UNICEF per aiutare i bambini colpiti dalla crisi umanitaria.

La donazione è arrivata un giorno dopo che l'UNICEF ha stimato necessari 66,4 milioni di dollari per soddisfare i bisogni di 7,5 milioni di bambini in Ucraina. 

"La donazione di Pandora non è solo tempestiva, ma anche di notevole entità", ha dichiarato Carla Haddad Mardini, Direttore del dipartimento di raccolta fondi privata e delle partnership dell'UNICEF. "Quando i partner, come Pandora, rispondono rapidamente al nostro appello umanitario, questo ci aiuta ad agire rapidamente e a fornire assistenza a coloro che ne hanno più bisogno. Nelle crisi, il tempismo è tutto", ha aggiunto. 

Uno stretto alleato

Pandora è uno stretto alleato dell'UNICEF Danimarca dal 2019 ed è un partner prezioso per il lavoro dell'organizzazione con i bambini di tutto il mondo. Gli sviluppi in Ucraina, tuttavia, hanno richiesto una risposta immediata. 

"Ci auguriamo di aiutare i bambini dell'Ucraina e le loro famiglie in questo terribile conflitto. Hanno bisogno di riparo, acqua, cibo, medicine, zone sicure e altro supporto per sopravvivere a questa crisi. Il lavoro dell'UNICEF è fondamentale e disperatamente necessario", ha dichiarato Alexander Lacik, CEO di Pandora.

Le azioni dell'UNICEF in Ucraina si concentrano attualmente sulla fornitura dell'accesso ai servizi di base, tra cui acqua pulita, forniture igieniche, assistenza sanitaria, accesso all'istruzione, assistenza psicosociale e assistenza di emergenza in denaro. 

28/02/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama