UNICEF e KIWANIS, insieme contro la malnutrizione in Yemen

2 minuti di lettura

30/11/2021

I primi di novembre la Presidente UNICEF Italia, Carmela Pace ha incontrato Angela Catalano, Governatore Kiwanis DISM per l’anno sociale 2021-22.

È stata l’occasione per rinsaldare la collaborazione tra l’UNICEF e il Kiwanis DISM che negli anni ha portato a grandi risultati per il benessere dei bambini e bambine di tutto il mondo: prima con la lotta alla carenza di iodio e poi contro il tetano materno-neonatale (The Eliminate), poi con il progetto “Happy Child” per favorire l’inclusione dei minori stranieri non accompagnati e ora per combattere la malnutrizione in Yemen.

Attraverso il Service “Kiwanis DISM per i bambini dello Yemen”, i soci sostengono il progetto dell’UNICEF “Lotta alla malnutrizione in Yemen” organizzando attività di raccolta fondi il cui ricavato sarà donato all’UNICEF per acquistare bustine di Plumpynut, un alimento altamente nutrizionale in grado di curare i bambini affetti da malnutrizione.
Il Service, ideato dal Past Luogotenente Kiwanis, Carlo Capone, si pone l’obiettivo di sensibilizzare i soci e non solo sulle condizioni di vita in cui versano i bambini dello Yemen, in quella che l’ONU ha definito “la più grave emergenza umanitaria del mondo”.

Tra le iniziative messe in campo, c’è la realizzazione di un catalogo contenente le immagini di presepi provenienti da tutto il mondo, frutto dell’idea di due soci kiwaniani, appassionati collezionisti. Una copia del catalogo è stata donata dal Governatore Angela Catalano alla Presidente Carmela Pace.

Era presente Carlo Capone, Chair Distrettuale del Service, che tanto si sta spendendo perché i bambini yemeniti possano guarire dalla malnutrizione e che coordina le varie attività del Distretto legate al Service.

30/11/2021

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama