tool

UNICEF, con il Garante Infanzia preoccupazione condivisa sulla povertà dei minori

L'UNICEF condivide con il Garante Nazionale Infanzia, che ha presentato oggi la sua Relazione annuale al Parlamento, le preoccupazioni sulla condizione dei minori italiani, soprattutto in tema di povertà

Dichiarazione del Presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera a commento della Relazione annuale al Parlamento, presentata oggi dal Presidente dell'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza Vincenzo Spadafora.
 

 
10 aprile 2014 - «A nome dell’UNICEF Italia vorrei esprimere apprezzamento per la Relazione presentata oggi dall’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza Vincenzo Spadafora, in particolare per l’attenzione rivolta al tema cruciale per il futuro del nostro paese della povertà dell’infanzia.

I dati della Report Card 2013 dell’UNICEF preoccupano molto: l’Italia occupa il 22° posto nella classica generale dei 29 paesi a economia avanzata alle spalle di Spagna, Ungheria e Polonia. È al 23° posto per benessere materiale; al 17° posto per salute e sicurezza, al 25° posto su istruzione, al 21° posto per condizioni abitative e ambientali. 

Insieme agli altri Paesi dell’Europa meridionale – Portogallo, Grecia e Spagna – l’Italia si trova nella terza fascia più bassa della classifica sulla povertà infantile relativa, con il 17% dei bambini sotto la soglia di povertà.
 
Per l’UNICEF è importante che si investa nelle generazioni più giovani, perché non riuscire a proteggere i bambini e gli adolescenti oggi influenzerà le loro condizioni di vita per tutta la loro infanzia, con conseguenze negative sulla loro capacità di recupero nella vita.

Investire per la protezione e lo sviluppo dei bambini e degli adolescenti è non solo eticamente giusto, ma anche economicamente vantaggioso.»   


https://www.unicef.it//doc/5457/dichiarazione-unicef-su-relazione-annuale-garante-infanzia.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it