tool

Maria Rosaria Omaggio

Maria Rosaria Omaggio -  -
Maria Rosaria Omaggio - -
Attrice con una lunga e stimata carriera di tv e teatro, imprenditrice di successo, viene nominata nel dicembre 2005 "Goodwill Ambassador" dell'UNICEF Italia, rendendo pubblico il suo impegno nella difesa e tutela dell'infanzia più disagiata nel mondo.

Attrice con una lunga e stimata carriera di tv e teatro, imprenditrice di successo, viene nominata nel dicembre 2005 "Goodwill Ambassador" dell'UNICEF Italia per "sensibilizzare e coinvolgere l'opinione pubblica sui problemi dell'infanzia e dell'adolescenza, testimoniando e promuovendo con il suo impegno nel mondo della cultura e dello spettacolo la solidarietà e il sostegno alle iniziative dell'UNICEF”.
Dopo una forte esperienza in India con i bambini mendicanti di Bombay, Maria Rosario Omaggio ha reso pubblico il suo impegno nella difesa e tutela dell'infanzia più disagiata nel mondo per diverse associ
azioni.


PRINCIPALI INIZIATIVE A FAVORE DELL’UNICEF


• 2011 (settembre), ha promosso, come testimonial, la campagna di lotta alla mortalità infantile Vogliamo Zero

2007/2010, ha partecipato a diverse attività di sensibilizzazione e raccolta fondi organizzati dall’UNICEF e sostenuto la campagna “Orchidea per l’UNICEF”, l'evento che ogni anno si realizza in tutte le piazze italiane e i cui proventi sono destinati all’azione dell’UNICEF per salvare la vita dei bambini in 8 paesi dell'Africa centrale e occidentale.


2006, ha prestato la propria voce ad uno dei personaggi di "Sulle ali dei gabbiani - L'isola va in città", film di animazione basato su un racconto di Bianca Pitzorno e ha organizzato la manifestazione "Il teatro per l'UNICEF” con l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico di 60 teatri italiani sulla vita di milioni di bambini nel mondo colpiti dall’HIV/AIDS all’interno della campagna "Uniti per i bambini, Uniti contro l'AIDS".


2005, ha messo in scena lo spettacolo "Il teatro per l'UNICEF" all'Auditorium delle Nazioni Unite a New York.


2003, si è avvicinata all'UNICEF con il recital da "Il mondo salvato dai ragazzini" di Elsa Morante e con il progetto "Chiamalavita", spettacolo basato su testi di Italo Calvino, da lei messo in scena per denunciare lo sfruttamento dei bambini soldato e i cui proventi sono stati devoluti all’UNICEF.

 

PER SAPERNE DI PIÙ
www.mariarosariaomaggio.it



https://www.unicef.it//doc/699/maria-rosaria-omaggio.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it