tool

David Beckham, un video per raccontarsi come papà

David Beckham con la piccola Harper Seven, ultima dei suoi 4 figli, nata nel 2011 - @Victoria Beckham -  -
David Beckham con la piccola Harper Seven, ultima dei suoi 4 figli, nata nel 2011 - @Victoria Beckham - -
Il popolare ex calciatore britannico, da 13 anni Ambasciatore UNICEF, sostiene la campagna sulla salute della prima infanzia #EarlyMomentsMatter con un video in cui si racconta come padre

18 giugno 2018 - In un nuovo video lanciato dall'UNICEF, la leggenda del calcio David Beckham racconta con emozione le sue esperienze di papà.
 
Padre di quattro figli e Goodwill Ambassador dell'UNICEF, nel video David parla della sua costante preoccupazione, dell'importanza di essere presente e di come i momenti normali e quotidiani siano spesso quelli speciali quando si è genitori.
 
Proprio mentre i Mondiali di calcio sono in pieno svolgimento, Beckham coglie il momento di offrire il suo sostegno alla campagna dell'UNICEF "Super Dads", volta a celebrare la paternità e a incoraggiare i padri a svolgere un ruolo più attivo nello sviluppo dei propri figli.
 
 

 

Superpapà, normali supereroi

"Super Dads" si inquadra nella più vasta campagna globale dell'UNICEF #EarlyMomentsMatter (i primi momenti contano), che chiede agli Stati maggiori investimenti nei primi anni di vita dei bambini e politiche che diano ai genitori il tempo e le risorse di cui essi hanno bisogno per trascorrere un periodo di qualità con i loro figli, compreso il congedo parentale retribuito.
 
I progressi delle neuroscienze hanno dimostrato che quando i bambini trascorrono i primi anni di vita - in particolare i primi 1.000 giorni - in un ambiente stimolante e accogliente, il loro cervello può svilupparsi a velocità ottimale.
 
Un sano sviluppo cerebrale sano nella prima fase della vita è fondamentale per determinare le capacità cognitive presenti e future dei bambini, la loro salute e felicità, il modo in cui apprendono e formulano il pensiero, la loro capacità di affrontare lo stress e di formare relazioni positive con gli altri.
 
Anche una corretta alimentazione, la protezione da violenze e abusi, il gioco e soprattutto l'affetto  nella prima infanzia favoriscono il moltiplicarsi delle connessioni neurali nel cervello del bambino, creando così una solida base per la vita.
 
Gli studi suggeriscono che quando i padri stabiliscono un legame affettivo con i loro figli fin dalla nascita, sono anche più propensi a svolgere un ruolo attivo nel seguire la loro crescita, e questo contribuisce a migliorare la salute psicologica, l'autostima e la soddisfazione a lungo termine che i bambini matureranno nel prosieguo della propria vita.
 

7, il Fondo di David Beckham per l'UNICEF 

David Beckham è Goodwill Ambassador dell'UNICEF dal 2005.
 
Nel 2015, celebrando il decennale di questo suo impegno, ha lanciato "7: David Beckham UNICEF Fund", il cui obiettivo è aiutare i bambini più vulnerabili a ottenere il miglior inizio nella propria vita, garantendo loro ascolto, protezione dalla violenza e istruzione di qualità.


https://www.unicef.it//doc/8383/david-beckham-si-racconta-come-padre.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it