Arezzo

Anche l'UNICEF nelle Giornate Ecologiche Terontolesi

3 minuti di lettura

05/05/2022


I volontari dell'UNICEF hanno partecipato con gioia e interesse alle “Giornate Ecologiche Terontolesi” organizzate da Auser - Centro Sociale Terontola (CST) - associazione per l’invecchiamento attivo, in collaborazione dell’Istituto Comprensivo Cortona 2 - “Gino Bartali”, Legambiente Valdichiana e con il patrocinio del Comune di Cortona.

Giovedi 28 Aprile presso il plesso scolastico è stato messo a dimora un tiglio donato dal Vivaio Pacelli, alla presenza delle ragazze e dei ragazzi delle classi prime delle Scuole Secondarie di 1° (da molti anni Scuola Amica dei Bambini secondo il programma dell'UNICEF), del Dirigente Scolastico Leandro Pellegrini, dell’Assessora (Trasporti, Sanità, Pubblica Istruzione e Sport) Silvia Spensierati, di Fabio Comanducci presidente del circolo Legambiente Val di Chiana aretinae di Cortona e Ivo Calzolari di Auser-CST.

Nella stessa mattinata alcuni Volontari Auser hanno accompagnato, con le Educatrici della Cooperativa Athena, i bambini del Nido “L’Aquilone”, al Nido e Scuola dell’Infanzia “Maria Immacolata” e insieme hanno cantato “Salviamo l’Ambiente”. Su questa canzone, Comanducci e Calzolari, prima di piantare un leccio, hanno fatto delle riflessioni con i bambini (oltre 100). La mattinata si è conclusa cantando la canzone “Ci vuole un fiore”.

Venerdì 29 aprile alcune volontarie con i bambini del Nido “L’Aquilone” hanno fatto giardinaggio e messo a dimora un leccio donato dalla Scuola dell’Infanzia “Maria Immacolata.

Sabato 30 aprile, alcuni volontari, hanno partecipato con le ragazze, i ragazzi delle classi prime e gli insegnanti, all’Archeotrekking da Terontola alla Chiesa di S.Donato (sopra Ossaia di Cortona), circa 6 km, con spiegazioni, durante il percorso, dell’insegnante e lettura della ricerca storica di un volontario Auser. Al Roccolo, poi, dopo la spiegazione del significato di questo luogo, da parte del Presidente Auser, è stato allestito un punto ristoro con colazione salutare preparata dalle volontarie, con pane e olio e pane pomodoro, molto apprezzato dai ragazzi.

A conclusione delle Giornate, alcuni volontari hanno accompagnato insieme alle insegnanti, i bambini della Scuola dell’Infanzia “Arcobaleno” alla Casa di Paese, dove hanno visto il video di Legambiente Valdichiana, che ha stimolato un bel dibattito. Dopo la canzone “Ci vuole un fiore” le volontarie, hanno servito una piccola colazione.

In occasione di queste Giornate Ecologiche le “Ragazze” del Laboratorio Auser-CST e alcuni volontari, hanno voluto preparare gli “Alberi dei Diritti”, che sono stati donati ai due Nidi e alle due Scuole dell’Infanzia, oltre che delle buste “curate” dalle volontarie, che contengono una lettera per le bambine e bambini, gli opuscoli e la “Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, forniti dal comitato provinciale di Arezzo per l'UNICEF, in attuazione del Protocollo Auser-UNICEF.
 
Alla fine di questa settimana, possiamo dire che le volontarie e i volontari si sono impegnati molto, sono stati
attivi nella “mente” e nel corpo con il “movimento”, sono stati insieme e quindi socializzato, si sono messi a disposizione della comunità costruendo una importante collaborazione tra Auser-CST, le Educatrici dei Nidi e le/gli Insegnanti, oltre che promuovere la cura dell’ambiente e conoscenza del territorio.

Sono stati messi a dimora anche tre alberi e donati quattro Alberi dei Diritti, perché “Un bambino-come un albero-ha bisogno del giusto nutrimento e di cura per crescere sano e sviluppare le sue potenzialità” (L’Albero dei Diritti - UNICEF).

Giuseppina Stellitano
Volontaria Auser-Centro Sociale Terontola
Volontaria UNICEF Cortona

05/05/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama