Italia Amica dei bambini

Scuola Amica dei bambini

L'UNICEF è da oltre quarant’anni una presenza importante nella scuola italiana.

Alunne e alunni, insegnanti, dirigenti scolastici e genitori sanno di poter sempre trovare nell'UNICEF un valido supporto nel loro impegno quotidiano per costruire una scuola in grado di accompagnare bambine, bambini e adolescenti nel loro percorso di crescita e formazione.

Il diritto a un'educazione di qualità rappresenta uno dei diritti fondamentali e inalienabili della persona, sancito nell'art. 29 della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 e divenuta legge dello Stato italiano il 27 maggio 1991. Un diritto che svolge un ruolo chiave nella crescita e nello sviluppo dei bambini e degli adolescenti.

Come le altre azioni che l'UNICEF promuove a livello nazionale e internazionale il Programma Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti propone un sistema organico di interventi al fine di dare alle bambine, ai bambini e agli adolescenti le giuste opportunità e di sviluppare le proprie potenzialità.

Una Scuola Amica è una scuola che promuove ambienti educativi inclusivi e a misura di bambino e adolescente.

Scuola Amica dei Bambini

Nell’ambito delle attività rivolte al mondo della scuola l’UNICEF promuove tre specifici percorsi operativi: il Progetto Scuola Amica realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione; la Proposta Educativa rivolta agli insegnanti di scuole di ogni ordine e grado e un’Iniziativa di Solidarietà a sostegno dei progetti sul campo. 

Ogni anno

10mila

docenti che hanno aderito

80mila

alunni coinvolti nel programma

500e oltre

azioni di solidarietà

Domande frequenti

Trovi qui alcune delle domande più frequenti sul Programma Scuola Amica

È il Programma di UNICEF Italia dedicato alla conoscenza e all’attuazione dei diritti di bambine, bambini e adolescenti nelle scuole di ogni ordine e grado. Si declina in vari livelli: adesione al Progetto UNICEF e Ministero dell'Istruzione, realizzazione di specifiche proposte educative e azioni di solidarietà. Le scuole possono scegliere i percorsi più utili a garantire il diritto all'apprendimento e all'educazione nelle loro realtà.

Il Progetto Scuola Amica prende forma all'interno della collaborazione con il Ministero dell'Istruzione con l'obiettivo condiviso di garantire una educazione di qualità, fondata sulla tutela dei diritti di ogni bambina, bambino e adolescente. Al termine del percorso è previsto per la Scuola il riconoscimento di " Scuola amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti".

Le scuole che desiderano attivare una collaborazione con UNICEF nel loro territorio possono contattare il Comitato provinciale di riferimento: clicca qui 

Tutti i materiali (kit didattici, schede di approfondimento, infografiche e video) sono disponibili gratuitamente e in formato elettronico nella sezione del sito Proposta Educativa

Attraverso l’iniziativa #PerOgniBambino: salute e educazione nell’emergenza, le scuole potranno sostenere concretamente l’impegno dell’UNICEF a favore dei diritti alla salute e all’istruzione di bambini e ragazzi che rischiano la sopravvivenza e la possibilità di portare a termine il loro percorso scolastico a causa dell’Emergenza COVID 19. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la sezione Azioni di solidarietà.

News ed Aggiornamenti

Un vaccino anti COVID-19 per tutti con la Rete del Dono

Scopri di più