Avellino

Ad Avellino la manifestazione: “Convenzione 30: ragazzi, a voi la parola!”

3 minuti di lettura

18/11/2019

18 novembre 2019 - Il Comitato provinciale dell’UNICEF di Avellino, presieduto da Amalia Benevento, organizza la manifestazione “Convenzione 30: ragazzi, a voi la parola!”, promossa nell’ambito delle celebrazioni nazionali dal tema: “Go Blues Days”, dedicate al trentennale della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Lunedì 18 e martedì 19, dalle 10 alle 13, appuntamento all’ex Carcere Borbonico, mentre mercoledì 20, i ragazzi saranno nell’aula consiliare di Palazzo di Città, grazie al patrocinio del Comune capoluogo e all’entusiasmo del sindaco Gianluca Festa, che inaugurerà la tre giorni dell’organizzazione umanitaria.

Per festeggiare i 30 della Convenzione, il Comune di Avellino, al pari di altri comuni italiani, illuminerà di blu un monumento, che nella nostra città è la Cattedrale di Piazza Duomo.

Lunedì 18, infatti, i ragazzi del “Virgilio”, guidato dalla dirigente scolastica Lucia Forino, incontreranno gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Perna- Dante Alighieri” (dirigente Attilio Lieto), l’I.C. “Di Meo” di Volturara e Montemarano (dirigente Emilia Di Blasi). I ragazzi del “Virgilio” spiegheranno i temi della C.R.C., utilizzando prodotti multimediali da loro elaborati e si confronteranno con i loro compagni più piccoli per approfondire le diverse tematiche la cui assimilazione verificheranno attraverso un gioco a quiz da loro realizzato. Inoltre, illustreranno lo Statuto dei Diritti degli Studenti e delle Studentesse, per informarli di come, arrivati alle superiori, potranno cominciare ad esercitare la loro cittadinanza attiva. Al termine, si procederà alla votazione del diritto dei minori che attualmente è più a rischio in Italia.

Nel pomeriggio, i bambini delle classi quarte della primaria dell’I.C. Regina Margherita di Avellino, accompagnati dalle loro famiglie, saranno ospiti del Comitato di Avellino presso il Carcere Borbonico per completare il percorso “Alla scoperta dell’UNICEF: una Pigotta per comprendere”. Visiteranno la mostra delle Pigotte che hanno segnato i momenti più significativi di UNICEF AVELLINO, costruiranno, con l’aiuto dei volontari, la pigotta “GRETA”, assisteranno al film: ”L’isola degli smemorati” e gusteranno una speciale anteprima dell’evento GO BLUE che il 20 novembre vedrà illuminarsi di blu i monumenti di oltre 150 Comuni italiani.

Grazie alla gentile collaborazione del gruppo MAKERS di Avellino, da tempo dedito alla divulgazione tecnico scientifica sull’utilizzo di microcontrollori come Arduino, sensori, attuatori e quanto di interesse all’industria 4.0, i bambini potranno visionare un modellino di casa domotica che si illuminerà di blu con un semplice touch. Lo stesso programma si ripeterà martedì 19, con gli studenti di Valle ed un’altra rappresentanza di Volturara. Mercoledì 20, dalle 10 alle 13, a Palazzo di Città, gli studenti del “Virgilio” parleranno dell’impegno dell’UNICEF per la tutela della vita in 30 anni di attività. Inoltre, avrà luogo la drammatizzazione per raccontare le storie di bambini che hanno lottato per difendere i propri diritti, come Malala e Greta. Nel pomeriggio, una delegazione di 15 bambini sarà ospite della Caserma dei Vigili del Fuoco, Ambasciatori dell’UNICEF, dove saranno ricevuti dal comandante Luca Ponticelli. 

18/11/2019

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama