Avellino

Avellino, scuole in movimento per la Settimana dei Ragazzi 2013

3 minuti di lettura

31/05/2013


Numerose le iniziative ad Avellino e dintorni, organizzate dal Comitato provinciale UNICEF irpino in concomitanza con la "Settimana dei Ragazzi 2013", l'iniziativa nazionale dell'UNICEF per la conclusione dell'anno scolastico.

Mercoledì 29 maggio 2013 alle h. 17, presso la tensostruttura di Montemiletto (AV), gli alunni delle classi quinte della scuola primaria sono stati i protagonisti dello spettacolo ”Amicizia e Solidarietà nella Diversità”, al termine del quale sono state consegnate alla delegata “scuole” del Comitato UNICEF locale, Amalia Benevento, le Pigotte [le celebri bambole di pezza simbolo dell'UNICEF e della lotta alla mortalità infantile nel mondo] realizzate dall’I.C. di Montemiletto, che saranno proposte "in adozione" (donazione minima 20 €) presso il Complesso Monumentale del Carcere Borbonico di Avellino.
 
Giovedì 30 maggio 2013 alle h. 17, presso la sala Ripa del Complesso Monumentale del Carcere Borbonico di Avellino, è stato presentato pubblicamente il Rapporto UNICEF "La condizione dell’infanzia nel mondo 2013" interamente dedicato, quest’anno, al tema "Bambini e disabilità".
.
Alla manifestazione hanno preso parte le Associazioni di volontariato che operano nel settore infanzia sul territorio e le principali Autorità religiose, militari e civili. Gli alunni del Liceo “Publio Virgilio Marone” di Avellino, che, nell’ambito del progetto “Un tocco di …classe” (ideato e coordinato da Amalia Benevento, dopo aver approfondito la tematica della “diversabilità", hanno stretto un sodalizio con i ragazzi del CHIRS (Club Handicappati Irpino Ricreativo e Sportivo) e dell’AIPA (Associazione Irpina Pianeta Autismo) costruendo con loro una serie speciale di “LOVE Pigotte”, Pigotte che si chiamano “ti voglio bene” in diverse lingue del mondo.

Presenti anche le alunne della classe III P.T.F. dell’I.P.I.A. “A. Amatucci” di Avellino, candidata a "Scuola amica dei bambini", che hanno consegnato all'UNICEF una serie speciale di Pigotte realizzate sotto la guida delle prof.sse N. Sateriale e I. Memoli

Venerdì 31 maggio 2013, in occasione dell’inaugurazione de “Il giardino degli odori” presso il Complesso Monumentale del Carcere Borbonico di Avellino, la docente Amalia Benevento e i ragazzi di “Un tocco di…classe” presenteranno al pubblico il percorso didascalico del “Giardino”, redatto “a misura di bambino”, sotto forma di filastrocche scritte ed illustrate su apposite pannellature leggibili anche da portatori di B.E.S. 

Sono state realizzati anche un audiolibro per i non vedenti e una versione multimediale dei testi ("Il giardino degli odori 2.0") curata da Giuseppe Greco, studente del Liceo Artistico di Avellino. 

Completa il percorso la redazione di un “Quaderno di attività”, stampato con il patrocinio della Soprintendenza B.A.P. di Avellino e Salerno e dell’UNICEF, grazie al generoso contributo della ditta Eurogiardinaggio di Nicola Maisto, che sarà offerto ai bambini in cambio di una libera contribuzione all’UNICEF.

Sabato 1° e domenica 2 giugno 2013, in occasione dell’apertura straordinaria del Complesso Monumentale del Carcere Borbonico di Avellino, sarà allestito dai volontari del Comitato provinciale per l'UNICEF di Avellino uno spazio in cui saranno esposte e proposte "in adozione" le Pigotte realizzate dalle aspiranti “Scuole Amiche” e le “Flower Pigotte” realizzate dalla volontaria Lena Fioretti, in occasione dell’inaugurazione de “Il Giardino degli odori”.

31/05/2013

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama