Caserta

Sicurezza dei minori nelle nostre città - l'UNICEF a CASERTA

1 minuto di lettura

28/10/2022

Mercoledì 26 ottobre, presso il Comitato UNICEF di Caserta, si è tenuto l’incontro incentrato sul tema della “Sicurezza dei giovani nelle città“.

Nell’’occasione si è tenuto un confronto che ha preso spunto dalla storia di Annalisa Durante, la ragazza di quattordici anni uccisa a Forcella durante uno scontro a fuoco fra diverse fazioni della camorra. 

La notizia della morte di Annalisa fece molto scalpore in tutta Italia suscitando commozione e la sua storia viene narrata nella serie “Gomorra” e nel libro “ALI SPEZZATE” di Paolo Miggiano, presente all’incontro.

L’incontro, fortemente voluto da Rosalia Pannitti, Presidente UNICEF Caserta, con Paolo Miggiano, autore del libro, ha visto anche la partecipazione di Emilianna Credentino, Assessore alle Politiche della Famiglia e Giovani del comune di Caserta, Roberta Della Valle, psicoterapeuta sistemico relazionale in formazione e Clara Niola, avvocato esperto di minori.
  
Sono intervenuti gli alunni del Giordani di Caserta, guidati dalla prof M. C. Tarantino, che hanno offerto numerosi spunti di riflessione e di preoccupazione , tracciando, insieme all’autore, possibili strade di sviluppo sociale e crescita civile dei territori.

28/10/2022

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama