Catanzaro

Catanzaro, siglato accordo con arma dei Carabinieri

1 minuto di lettura

19/02/2010

Il 17 febbraio 2010,  a Catanzaro, presso la sezione locale dell'Ass. Naz. Carabinieri, è stato firmato il protocollo d'intesa tra questo il Comitato Provinciale UNICEF di Catanzaro  e l’ Arma dei Carabinieri del capoluogo calabrese.

 

L'Accordo suggella l'impegno di  collaborazione dell'Associazione, già avviato da un anno attraverso il sostegno alla campagna "pigotta" e alla campagna  "orchidee" dell' UNICEF. 

 

La cerimonia si è svolta presso la sede locale “G. Abruzzo”dell’Associazione, alla presenza di autorità, volontari dell’Arma e dei Carabinieri, rappresentanti di stampa e televisione locali.

 

I rispettivi Presidenti, Annamaria Fonti  Lembo per l’UNICEF, e Maurizio Arabia per l’Assoc. CC hanno sottolineato l’importanza che assume questo Accordo ai fini del lavoro comune in difesa dei diritti dei Minori.  

 

I due sodalizi, infatti, hanno in comune ideali e obiettivi, pongono al centro dell’attenzione i minori, il valore della famiglia nella sua conformazione naturale e morale, la legalità come rispetto del vivere civile.

 

«Lavorando insieme - ha spiegato la Presidente del Comitato provinciale di Catanzaro - potremo mettere insieme le nostre risorse professionali per raggiungere le mete che ci prefiggiamo».

 

«La cooperazione dovrebbe diventare l’habitus comportamentale di tutti, se veramente si vuole instaurare in Calabria e nel Sud una vera forza di sviluppo e di crescita sociale.»

 

 

 

 

 

 

 

 

19/02/2010

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama