Civitavecchia

A Civitavecchia un ponte di solidarietà per il Kosovo

1 minuto di lettura

10/02/2011

Giovedì 10 febbraio i bambini  della scuola ”Alessandro Cialdi “di Civitavecchia, nominata Ambasciatrice dell'UNICEF, si stringeranno in un abbraccio solidale con i bambini che vivono in orfanotrofio in Kosovo.

Sarà  la referente del Comitato UNICEF di Civitavecchia, Pina Tarantino, a consegnare  ai  bambini e ragazzi di  diverse  età, da  uno ai  20  anni, che vivono  in  tre diversi orfanotrofi del Kosovo, disegni e materiale didattico  che gli alunni   della  scuola elementare Cialdi hanno appositamente realizzato per i loro amici.

L’iniziativa denominata "un ponte di solidarietà verso i meno fortunati" è stata promossa dal Sindaco di Tolfa, Alessandro Battilocchio, nominato dall’UNICEF Sindaco difensore dell’infanzia, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri Unità di crisi e il Ministero della Difesa.

Il Comando Operativo di vertice Interforze dell’Esercito assicurerà il trasporto mediante i collegamenti già esistenti con il Kosovo.

L’Ambasciatore d’Italia a Pristina, Michael Lous Giffoni, insieme  al primo cittadino della Capitale Kosovara, Isa Mustafa riceveranno la delegazione dal 10  al 14 febbraio.

10/02/2011

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama