Civitavecchia

Civitavecchia, prima cittadinanza onoraria per bambini di origine straniera

2 minuti di lettura

16/04/2013


Una  giornata importante quella di sabato 13 aprile 2013:  in una gremita aula consiliare del Comune di Civitavecchia, affollata dagli alunni (giunti con la Preside e le insegnanti) della scuola  elementare  "Alessandro Cialdi" (scuola 'ambasciatrice UNICEF'), e delle scuole medie "Ennio  Galice" e "Guglielmo Manzi", il Sindaco Pietro  Tidei - con l’unanimità del Consiglio Comunale - ha conferito la cittadinanza onoraria alla piccola Jacqueline Mulas, prima nata nel 2013 a Civitavecchia da genitori stranieri residenti in città (nel caso di Jacqueline, papà e mamma sono di nazionalità albanese). 

«Questa  pergamena»  ha commentato il Sindaco «è un gesto simbolico in attesa della modifica della Legge 91/1992 che disciplina l'accesso alla cittadinanza italiana. Abbiamo aderito alla campagna dell'UNICEF “IO Come TU” perché riteniamo giusto che ai bambini nati in Italia da genitori stranieri venga riconosciuta la cittadinanza italiana».

Il Presidente del Consiglio Comunale, Marco Piendibene, ha ricordato  che il Comune di Civitavecchia in passato, ha conferito la cittadinanza onoraria a illustri personaggi, come l'ex Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, la scienziata e Nobel Rita Levi Montalcini e Yasser Arafat. 

Piendibene ha riferito che la cittadinanza onoraria conferita alla piccola Jacqueline ha un valore in più: l’abbattimento delle barriere tra i popoli, per una integrazione reale.

La responsabile del Comitato locale di Civitavecchia per l'UNICEF, Pina Tarantino, ha donato ai genitori della piccola una copia della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e, nel ringraziare il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale, il responsabile dell'Ufficio Stampa del Comune Fabio Angeloni e la responsabile dell'Ufficio Cerimoniale del Comune Loredana Denaro, ha informato che  anche i Sindaci di Tolfa, Allumiere, Santa Marinella, Cerveteri e Ladispoli hanno aderito alla campagna UNICEF "IO Come TU" e presto conferiranno la cittadinanza onoraria ai bambini nati da genitori stranieri residenti nei rispettivi Comuni.

16/04/2013

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama