Civitavecchia

Il canottaggio per l'UNICEF a Civitavecchia

1 minuto di lettura

10/05/2010

La Campionessa azzurra di canottaggio Erika Bello di  Civitavecchia devolverà all’UNICEF  una parte dei suoi premi fino alla sua  partecipazione ai  giochi Olimpici di Londra  2012.

 

 «Da tempo – ha dichiarato alla stampa Erika Bello - pensavo di unire la mia attività agonistica per aiutare  i bambini  assistiti dall’UNICEF, attraverso il comitato UNICEF di Civitavecchia  ho saputo,  ed  ho aderito   con una   donazione  mensile  fissa  al  programma  - Diventa  amico dell’UNICF -  inoltre,  destinerò parte  dei miei  premi  all’UNICEF  per   alcuni  progetti  nei  vari Paesi in via di sviluppo».

 

«Sono fiera ed orgogliosa di poter essere utile a molti  bambini meno fortunati, pensando  a loro,  oggi  più che  mai  sono  determinata  e  ho  una  grande  forza emotiva». 

 

«Mi  alleno  tutti  i giorni, partecipo a diverse gare  e  spero,  per concludere la mia carriera  agonistica, di  vincere  i Giochi Olimpici di canottaggio a Londra nel 2012 per  continuare poi a fare la volontaria  UNICEF presso il Comitato di Civitavecchia»..

 

 Link: www.canottaggio.org

 

 

10/05/2010

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama