Civitavecchia

Pigotte particolari a Ladispoli

2 minuti di lettura

11/01/2012

Anche quest’anno gli alunni della Scuola Media "Corrado Melone", plesso Fumaroli di Ladispoli hanno realizzato delle Pigotte particolari.

"Siamo entusiasti di aiutare l’UNICEF, attraverso la realizzazione di tante Pigotte, le bambole di pezza dell'UNICEF che salvano la vita dei bambini, che ogni anno facciamo grazie alla responsabile del progetto, la Prof.ssa Angela Dal Prà. Abbiamo lavorato tutti insieme quest’anno, prima, seconda e terza media, ci siamo trattenuti a scuola dopo sei ore di lezioni, anche in compagna dei nostri genitori. Ci siamo divertiti a cucirle, ascoltando musica. E’ un bel progetto, ci siamo fermati  volentieri a scuola nel pomeriggio, mentre chi non poteva le ha cucite in casa", hanno dichiarato gli alunni Francesca, Alessandro Stefanì.

"L’iniziativa è inserita in un percorso didattico di più ampio respiro che ha avuto inizio ben sette anni fa", spiega la  Prof.ssa Dal Prà.

"E’ una iniziativa di solidarietà, ribadisce la Prof.ssa Stagno, dal punto di vista educativo hanno sperimentato la condivisione".

"Abbiamo puntato molto sulla sensibilizzazione sottolinea la Prof.ssa Sciscio, facendo visionare filmati forniti dall’UNICEF sulla condizione dell’infanzia nel mondo agli alunni, grazie alla presenza della responsabile della sede UNICEF di Civitavecchia che tutti gli anni incontra i ragazzi del nostro istituto".

Un cuore grande, quello degli alunni della scuola "Corrado Melone", sostenuto ovviamente dal Dirigente Prof. Riccardo Agresti.

Le Pigotte particolari sono ancora in mostra e adottabili all’interno della scuola media "Corrado Melone" plesso  Fumaroli.

 

 

11/01/2012

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama