Civitavecchia

La Residenza Assistita "Bellosguardo" sostiene l'UNICEF

1 minuto di lettura

07/12/2011

Anche  quest’anno, come consuetudine, gli ospiti della Residenza Sanitaria assistita "Bellosguardo" di Boccelle a Civitavecchia, hanno confezionato le Pigotte, le bambole di pezza dell'UNICEF che salvano la vita dei bambini.

Lunedì 5 dicembre alle ore 16 la Dirigente della struttura Michela Capurso, insieme all’ educatrice Grazia Lombardo, al tecnico della riabilitazione psichiatrica Alessandra Errico, ai fisioterapisti Valerio Amabili, Daniele Orchi e all’animatrice Piera Milo, hanno organizzato una festa con musica e poesie a braccio con i musicisti Giancarlo Bargiacchi e Agnese Monaldi che da anni gratuitamente partecipano alla festa per allietare gli ospiti e sostenere il lavoro dell'UNICEF.

Presente alla festa la responsabile del Gruppo di Zona dell'UNICEF di Civitavecchia Pina Tarantino che è intervenuta ricordando ai presenti la Campagna dell’UNICEF "Vogliamo Zero" contro la mortalità infantile.

07/12/2011

News locali correlate

Un vaccino anti COVID-19 per tutti con la Rete del Dono

Scopri di più