Civitavecchia

Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco e della Marina, festeggiata dagli alunni ambasciatori di pace

1 minuto di lettura

05/12/2018

5 dicembre 2018 - Luigi Marrucci S.E., Vescovo della Diocesi di Civitavecchia e Tarquinia, il 4  dicembre alle ore 10.30 ha officiato la Santa Messa  in onore di Santa Barbara patrona dei Vigili del Fuoco e della Marina Militare.

Gremita la Cattedrale di Civitavecchia per l’occasione, erano presenti le massime autorità cittadine, compresa  la Guardia Costiera nominata  nel 2017 Ambasciatrice UNICEF.

Il Vescovo nell’omelìa ha ricordato che la  Santa, nata nel III secolo d.C. in Asia minore, si distinse  per l’impegno profuso nello studio. L’importanza del diritto allo studio lo ha ricordato il Vescovo, un saluto e un plauso verso gli alunni presenti con la pettorina UNICEF che ogni hanno, il 4 dicembre,  partecipano alla Santa Messa. C’erano alunni delle Scuole Amiche dell'UNICEF: Alessandro Cialdi di Civitavecchia e Giosuè Carducci di Santa Marinella, accompagnati dai docenti De Michelis, Rocchetti, Guerrini e Becherucci.

Il Direttore Marittimo del Lazio Vincenzo Loene, Guardia Costiera - Comandante della Capitaneria di  Porto di Civitavecchia, nel suo intervento ha ricordato le tante vite di migranti  salvati in mare. A cerimonia ultimata il Comandante ha invitato gli alunni in Capitaneria a visitare l’albero di Natale dove  primeggia la pallina di Natale dell’UNICEF.

05/12/2018

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama