Civitavecchia

Gli studenti di Civitavecchia contro la mortalità infantile

1 minuto di lettura

27/12/2011

Giovedì 22 dicembre presso il Centro Sociale Comunale "C. Chenis" di Civitavecchia, gli alunni della scuola elementare "A. Cialdi  –  A. De Curtis" nominata Ambasciatrice dell'UNICEF, hanno concluso la serie di spettacoli finalizzati alla raccolta fondi finalizzata alla Campagna "Vogliamo Zero" contro la mortalità infantile.

Soddisfatta la responsabile del Comitato UNICEF di Civitavecchia che ha ringraziato il Presidente del Centro Sociale Sirio Patuzzi per aver messo a disposizione il Centro Sociale, i genitori e i bambini per la sensibilità dimostrata, nonché l’Associazione "Le  Radici e le Ali" di Selene Casamassima e Federico D’Alessandris che da anni  seguono molti alunni con il progetto "Teatro bilingue".

Il progetto dell’Associazione quest’anno dal titolo "Teatro bilingue for UNICEF", ha permesso che alcuni spettacoli interpretati dai bambini, anche nell’Istituto comprensivo di Tolfa grazie alla maestra Daniela Cedrani e di Santa Severa fossero dedicati all’UNICEF per sensibilizzare i genitori sull’importanza della vaccinazione ai bambini  che vivono nei paesi più  poveri.

27/12/2011

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama