Pisa

Giocando con il Giugno Pisano

2 minuti di lettura

16/05/2019

16 maggio 2019 - Il 23 maggio, al Giardino Scotto di Pisa, il Comitato Provinciale di Pisa e alcuni nuovi iscritti del neonato gruppo Younicef, saranno presenti con altre realtà del Comune di Pisa, per presentare fatti e personaggi che animeranno il “Giugno Pisano”.

Giugno è il mese interamente dedicato da Pisa ai festeggiamenti del Santo Patrono, che culminano con la festa di San Ranieri, il 17 giugno, anticipato dalla Meravigliosa Luminara del 16 notte. A fine mese poi si potrà assistere al palio pisano denominato “Gioco del Ponte”. L’iniziativa è organizzata dagli assessorati all’Istruzione e Disabilità retto dall’Assessore Rosanna Cardia e dall’assessorato alle Tradizioni storiche condotto dall’assessore Filippo Bedini.

Il Comitato Unicef di Pisa, quest’anno, arricchito dalla presenza dei giovani del gruppo Younicef, saranno lieti di presentare le nuove Pigotte. Vi sarà la Pigotta “Kinzica”, la Pigotta “Damigella”, la Pigotta maschile abbigliata come Marinaio della Repubblica Marinara Pisana e inoltre saranno presentate la Pigotta studente “neolaureato” con tanto di corona di alloro, la Pigotta “chirurgo” con mascherina, la Pigotta turista con la Cartina Pisa Family Tour, La Pigotta mamma e bambina…insomma un piccola folla festante!

Ma le giovani volontarie di Younicef presentano anche il grande gioco di Pisa Story in cui i bambini potranno muovere le pedine giganti di Kinzica, della sua Damigella, del Capo Saraceno e del suo Marinaio. Kinzica dovrà arrivare a suonare la campanella prima del saraceno, per salvare la città. E per chi volesse portare il gioco a casa sarà disponibile un gioco portatile. E non finisce qui! Come da programma, ci sarà anche un teatrino per i bambini presenti con delle divertenti scenette che hanno come protagonisti Kinzica, le Damigelle, il Podestà e il suo Marinaio. Dunque tutti i bambini delle scuole elementati e medie sono invitati con le loro famiglie venerdì pomeriggio 23 maggio alle 16:30 alle 19:30.

16/05/2019

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama