Pisa

Il Giorno della Convenzione a Pisa

2 minuti di lettura

17/11/2014

Il 20 novembre 2014 oltre alla celebrazione della Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, ricorre il 25º anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia ed Adolescenza, il trattato sui diritti umani più ratificato nella storia. 

Il Comitato Provinciale UNICEF di Pisa celebra questa giornata alla Stazione Leopolda di Pisa; è un momento di scambio con le autorità, la città, le scuole e le associazioni. Il programma prevede un incontro che si terrà dalle ore 10.00 alle ore 12.30, presso la Sala Convegni sul tema dell’Impegno. 

Al'introduzione e presentazione iniziale del Video 40 Anni di UNICEF-Italia ed agli interventi dei Sindaci Città Amiche UNICEF ed delle Autorità incentrati sul tema della giornata, seguirà un dialogo aperto con i ragazzi delle Scuole Superiori sul tema “L’impegno nel volontariato tra desiderio ed ostacoli”. 

Momento conclusivo della mattina sarà un cenno alla presentazione del Rapporto “25 anni di progressi per l’infanzia e adolescenza”e del rapporto UNICEF sulla condizione dell’infanzia nel mondo 2015, incentrato quest’anno sul tema dell’innovazione come un’opportunità per guidare il cambiamento e per raggiungere una maggiore equità. 

La giornata proseguirà nel pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.00, presso la Sala Prove con una festa per i più piccoli dal titolo “Dolci, Colori e Diritti”.Un pomeriggio di festa da trascorrere degustando i dolci di nonne e mamme con votazione finale per il miglior dolce da parte dei bambini che interverranno. 

Ogni dolce sarà collegato ad un colore che rappresenterà un diritto. Sarà un pomeriggio all’insegna della condivisione che avrà come momento conclusivo la presentazione del Manifesto UNICEF “L’albero dei Diritti”; un albero che, come i bambini e le bambine, ha bisogno di nutrimento e cure per crescere sano e sviluppare le proprie potenzialità.

17/11/2014

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama