Potenza

Il 20 novembre a Potenza

2 minuti di lettura

20/11/2017

20 novembre 2017 In occasione del 71° Anniversario della approvazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia si celebra oggi la Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Il presidente del Comitato Provinciale UNICEF di Potenza Mario Coviello incontra oggi a Potenza, dalle 14.00 alle 16.00, gli alunni della Scuola Primaria “G. Rodari” dell’Istituto Comprensivo Potenza Settimo, diretto dalla prof. Cinzia Pucci, a Bucaletto.

I bambini di tutto il mondo, organizzati dall’UNICEF, oggi “prendono il posto” degli adulti in ruoli chiave del mondo dei media, della politica, delle imprese, dello sport, dello spettacolo e in molti altri contesti di vita per esprimere il loro sostegno verso quei milioni di loro coetanei che non vanno a scuola, sono senza protezione e sradicati dai loro paesi di origine e dalle loro famiglie.

 

Prendono il posto degli adulti per far sentire le loro voci e per raccogliere fondi per problematiche che affliggono i bambini e i ragazzi nel mondo, come le migrazioni, i matrimoni precoci e il non frequentare la scuola.

 

La scuola primaria “G.Rodari” realizza una giornata, pensata dagli alunni, per insegnare a docenti, genitori, nonni, come acquisire una serenità che nel mondo degli adulti spesso si perde.

Con il laboratorio "la scuola che vorrei" gli alunni pensano a gruppi su come vorrebbero la loro scuola, con disegni e colori .

Raccontano l’esperienza dei laboratori della “pigotta”: come hanno creato con le mamme, i papà e i nonni a scuola le bambole di pezza dell’UNICEF che per Natale saranno  “adottate” e salveranno la vita di milioni di bambini.

 

Vi aspettiamo.

20/11/2017

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama