Roma

Roma: Concerto dedicato all’UNICEF e ai bambini della Siria.

2 minuti di lettura

17/01/2014

Sabato 18 gennaio 2014, presso l’Auditorium Seraphicum, in via del Serafico 1 - Roma, alle ore 9.30 si svolgerà il concerto “Beethoven l’impeto e  la passione” con protagonisti la pianista Cristiana Pegoraro e il Direttore Lorenzo Porzio, insieme con l’Orchestra Filarmonica di Roma; la serata sarà  dedicata all’UNICEF e ai bambini della Siria.

Andrea Iacomini, portavoce dell’UNICEF Italia, presenterà l’azione che l’UNICEF sta svolgendo  a sostegno di milioni di bambini siriani. 

Da quasi tre anni, i bambini della Siria sono i più vulnerabili di tutte le vittime del conflitto:  hanno visto uccidere le proprie famiglie e i propri cari, distruggere le scuole e vanificare le proprie speranze. Oltre un milione di rifugiati siriani sono bambini, di cui più di 425.000 hanno meno di 5 anni. 

La grande maggioranza di questi rifugiati sono fuggiti in Libano, Giordania, Turchia, Egitto e Iraq. La situazione di oltre 3 milioni di bambini sfollati all’interno della Siria è molto grave. 

Durante la serata condotta da Christian Adorno Bard sono attesi anche Lisa Gastoni, Massimo Giletti, Massimiliano Rosolino, Natalia Titova ed Enrico Vanzina

Per ulteriori informazioni: www.seraphicum.org

***

Cristiana Pegoraro

Cristiana Pegoraro pianista e compositrice si diploma a sedici anni presso il Conservatorio di Terni. Prosegue gli studi con Jörg Demus a Vienna e Hans Leygraf al Mozarteum di Salisburgo e alla Hochschule der Künste di Berlino. In seguito si perfeziona con Nina Svetlanova alla Manhattan School of Music di New York.
 
È spesso invitata a tenere masterclass alla Juilliard School di New York e in varie università e college degli Stati Uniti, oltre che in Italia, Portogallo, Kazakistan, Kuwait, Bahrain e Oman.
 
È Ambasciatrice del Diritto alla Musica e testimonial per la campagna di turismo dell’Umbria nel mondo.
 
Dall’ottobre 2013 è Testimonial dell’UNICEF Umbria.

17/01/2014

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama