Venezia

1° Torneo "Scacchi per UNICEF"

3 minuti di lettura

08/05/2019

Torneo di scacchi tra le Scuole Amiche dell’UNICEF

Sabato 18 maggio a Mestre, dalle 15.00 alle 19.00, nel Chiostro del nuovo Museo cittadino M9, ha avuto luogo il 1° Torneo di Scacchi Per l'UNICEF dedicato ai ragazzi.

Il Torneo è stato organizzato dall'Istituto Comprensivo Spallanzani di Mestre, già Scuola Amica dell'Infanzia e dell'adolescenza, in collaborazione con FSI, Comitato Regionale Veneto, A.S.D. Scacchi Capablanca, nell'ambito dell'evento "Dritti sui diritti" promosso dalla Direzione Coesione Sociale del Comune di Venezia.

La Missione dell’UNICEF è quella di promuovere la tutela dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza: a ciascun bambino o adolescente deve essere garantito, tra gli altri, anche il diritto di dedicarsi al gioco e allo sport quali componenti dell’apprendimento e dello sviluppo della personalità. Diritti sanciti dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che proprio quest’anno ricorre il trentennale. E’ per questa ragione che l’UNICEF ha siglato un accordo con la Federazione Scacchistica Italiana di promuovere nelle scuole il gioco degli scacchi, recependo anche l’invito del Parlamento europeo, che incoraggia l’introduzione del programma “Scacchi a scuola” nelle scuole degli Stati membri.

Il gioco degli scacchi è accessibile ai ragazzi di ogni gruppo sociale, può contribuire alla coesione sociale e a conseguire obiettivi strategici quali l'integrazione sociale, la lotta contro la discriminazione, la riduzione del tasso di criminalità e persino la lotta contro diverse dipendenze.

E’ con questo spirito che è stato organizzato il primo Torneo di scacchi per l’UNICEF come momento di aggregazione e di gioco e allo stesso tempo momento di solidarietà nei confronti di bambini più poveri ed emarginati.

Nell’ambito della manifestazione c'è stata la possibilità, per quanti hanno voluto aderire, di sostenere il programma UNICEF #tutti a scuola.

Sono oltre 120 milioni i bambini ai quali è negato il fondamentale diritto all'istruzione di base, e in oltre metà dei casi si tratta di bambine.

L’istruzione fornisce ai bambini le abilità necessarie per costruire un futuro migliore per se stessi e per le loro comunità. Un’istruzione di qualità ha il potere di porre fine alla disuguaglianza e alla povertà.

Ringraziamenti:

Nell’ambito della manifestazione “Dritti sui Diritti” del Comune di Venezia e della campagna “A maggio mi…affido”, l’Istituto Spallanzani e UNICEF Italia, a nome della Dirigente scolastica, delle docenti Anna Arduin, Elisa Bello e Patrizia Caprioli e della referente regionale UNICEF Anna Gimma, ringraziano sentitamente tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita del 1° torneo ScacchiPerUNICEF, in particolare i genitori dell’Istituto, Veronica Goi del Circolo Scacchi Capablanca, il Presidente Tino Testolina del Comitato Regionale Veneto Scacchi e il parroco Don Narciso Danieli senza i quali questo evento non sarebbe stato possibile.

Si informa che in tale occasione la dott.ssa Anna Gimma ha consegnato alla Dirigente scolastica gli attestati di riconoscimento all’Istituto per l’acquisto di quattro “School in the box” nell’ambito della campagna #Tutti a scuola.

Si ringraziano bambini, ragazzi e genitori e tutti coloro che nel corso dell’anno hanno contribuito generosamente con le loro offerte a riconoscere un diritto fondamentale come quello dell’istruzione, strumento necessario per porre fine a disuguaglianza e povertà, garantendo la costruzione di un futuro migliore per tutti i bambini.

Documenti disponibili

Informativa Scuole Amiche dell'UNICEFpdf / 155 kb

Download

Informazioni sul Torneopdf / 174 kb

Download

Locandina dell'eventopdf / 490 kb

Download

08/05/2019

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama