Vercelli

Le Pigotte a Vercelli salutano il Carnevale

1 minuto di lettura

07/02/2013

 

A Vercelli, anche le Pigotte, le famose bambole di pezza dell'UNICEF che salvano la vita dei bambini, festeggiano il Carnevale indossando i costumi delle maschere della loro città : Bicciolano e Bela Majin.

L'iniziativa è nata quando Andrea Cherchi, che impersona il Bicciolano, ha chiesto alla presidente del Comitato provinciale per l'UNICEF di Vercelli di poter avere in adozione dieci coppie delle maschere vercellesi da offrire alle autorità nelle sue visite  "istituzionali " durante le manifestazioni carnevalesche.

La realizzazione delle pigotte è stata possibile grazie ad un intenso lavoro di gruppo portato a termine con impegno dalle volontarie del Comitato provinciale che hanno contribuito a produrre una parte del costume utilizzando panno, pizzi e cartapesta.

Queste pigotte, che stanno suscitando l'interesse di molti, sono finite, a richiesta dei titolari, nelle vetrine dei più bei negozi della città.

Un modo originale e creativo per sensibilizzare gli abitanti della piccola città di Vercelli rispetto ai progetti che l'UNICEF realizza in difesa dei diritti dei bambini.

07/02/2013

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama