[/italia/regioni/province/]
AREA

Lazio

A Civitavecchia per il 20 novembre, un segnale di speranza dai piccoli della Giovanni Paolo II e l'adesione dei Comuni al Go Blue per UNICEF

Civitavecchia_Forte Michelangelo.jpg
 
18 novembre 2020 - Quest’anno la pandemia Covid-19 ha colpito duramente tutti. L‘UNICEF ha proposto a bambini e ragazzi di compiere un gesto simbolico utilizzando i social media, scrivendo cioè sulla loro mascherina un messaggio, una parola, un simbolo che parli del domani, delle loro speranze dopo la pandemia e auspicando una grandissima risposta da tutta Italia. Tutte le foto ricevute verranno pubblicate il 20 Novembre. 

A Civitavecchia gli alunni dell’Istituto Comprensivo 1 hanno voluto inviare un segnale di speranza e tutti d’accordo, in rappresentanza dell’IC1, hanno scelto il disegno realizzato dai piccoli del plesso scuola dell’infanzia Giovanni Paolo II, che verrà esposto fuori dal cancello della scuola per sensibilizzare l’opinione pubblica.
 
Un grande grazie da Pina Tarantinoresponsabile del Comitato UNICEF di Civitavecchia e litorale Roma nord all’Autorità Portuale, alla Capitaneria di Porto, per aver accettato anche quest’anno l’accensione in Blu del Forte Michelangelo, e ai Sindaci Ernesto Tedesco di Civitavecchia, Antonio Pasquini di Allumiere, Luigi Landi di Tolfa e Alessio Pascucci di Cerveteri, per aver aderito alla iniziativa Go Blue.


 
 
Scarica

"Disegnino dei piccoli della scuola G.Paolo II"

scarica jpg (105 kb) ,

"RM-Municipio di Allumiere 20 nov. 2020"

scarica jpg (42 kb) ,

"RM-Municipio di Tolfa 20 nov. 2020"

scarica jpg (63 kb)