[/diritti/20novembre/documenti/dettaglio.htm]

“Go Blue”, un mondo dipinto di blu per celebrare la Giornata Mondiale dell'Infanzia

L'attrice di
L'attrice di "Stranger Things" Millie Boby Brown sul set durante la lavorazione del video "Go Blue" © UNICEF/UN0248272/Clarke
15 novembre 2018 - La co-protagonista della serie tv "Stranger Things" Millie Bobby Brown, gli attori e Goodwill Ambassador dell’UNICEF Orlando Bloom Liam Neeson, la youtuber canadese Lilly Singh (nota al pubblico dei social media con lo pseudonimo ||Superwoman||) e la popstar inglese Dua Lipa, insieme agli artisti americani del Blue Man Group e a un gruppo di bambini sono i protagonisti del nuovo video "Go Blue" lanciato oggi dall’UNICEF per celebrare l'imminente Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che si celebra ogni anno il 20 novembre nella ricorrenza dell'approvazione da parte dell'Assemblea Generale dell'ONU della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza.
 
Coordinati dalla 14enne star – che per l'occasione ha mutato il proprio nome in Millie Bobby “Blue” – una improbabile squadra composta dalle star e da alcuni giovanissimi aiutanti si adopera e invita tutti i sostenitori dell’UNICEF a unirsi nell'iniziativa di indossare o di rendere blu tutto ciò che li circonda, a simbolico supporto dei diritti dei bambini.
    
Nel video vediamo il rude e avventuroso Liam Neeson cucinare dei biscotti blu mentre reinterpreta una famosa scena del suo film cult "Taken – La Vendetta", Dua Lipa modificare la sua hit "Be The One" cambiando nel testo la parola “rosso” in “blu”, Orlando Bloom modificare sul set cinematografico il suo nome in Orlando “Bluem” – e Lilly Singh intenta a preparare un “BLUnicorn smoothie” [un popolare frullato alla frutta] 
 
«La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza è una giornata di divertimento con un messaggio importante» spiega Millie Bobby Brown. «È il giorno in cui tutti i bambini sono incoraggiati a parlare di quel che per loro è importante come l’istruzione, spazi sicuri per imparare e giocare, ambienti positivi in cui vivere. Con l’iniziativa “Go Blue” per l’UNICEF, in questa giornata, chiediamo al mondo di dare a tutti i bambini un futuro migliore
 
 

   
La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza (World Children's Day) è una giornata di sensibilizzazione e per la raccolta di donazioni, vitali per quei milioni di bambini che non vanno a scuola, non ricevono protezione e sono costretti ad abbandonare le proprie case.
 
L’UNICEF invita il pubblico a firmare online la petizione globale per chiedere ai leader mondiali di impegnarsi a dare piena attuazione ai diritti di ogni bambino, ora e per le generazioni future, e di aderire all’iniziativa “Go Blue for every child” facendo o indossando qualcosa di blu il 20 novembre.
 
«Vogliamo che quante più persone possibile aderiscano all’iniziativa “Go Blue” il 20 novembre, vestendosi di blu o inserendo il colore blu nella loro giornata. La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza sia l’unica giornata dell’anno in cui "diventare blu" [in inglese, espressione che significa rattristarsi] vuol dire sentirsi bene, e compiere qualcosa di positivo.»