[/italia/regioni/province/]
AREA

Sicilia

Il 3° Circolo Didattico "Baldo Bonsignore" di Mazara del Vallo impegnato nella DAD sui diritti

  I lavori su
I lavori su "I Nostri Diritti"

22 maggio 2020 - Il terzo circolo diretto dalla Prof.ssa Serafina Di Rosa, dall'inizio dell'anno scolastico in corso, ha aderito al progetto SCUOLA AMICA UNICEF, inserendolo nel PTOF della scuola e nella progettazione annuale delle classi.                                                             

Già durante il primo quadrimestre sono state svolte attività in merito ai diritti dei bambini ed in particolare le classi  terze e le classi quinte del plesso Deledda, hanno prodotto dei video relativi all’iniziativa #CONVENZIONE 30: A TE LA PAROLA.                                                                                                                               
In periodo di pandemia, alcuni insegnanti con i loro alunni in modalità DAD, attraverso le classi virtuali ed i collegamenti live, hanno continuato a svolgere attività specifiche utilizzando anche dei materiali forniti da UNICEF ITALIA.                                                                                                                                                                             
In particolare gli alunni delle classi 3° A/ 3° B/ 3°C DEL PLESSO DELEDDA, guidati in live dalle insegnanti Accardi Maria Concetta e Maria Lucia Bonsignore, hanno continuato a leggere ed illustrare alcune fiabe classiche da cui far emergere il mancato rispetto di fondamentali diritti dei bambini.                                                                                                   

In seguito sono stati guidati in attività di riflessione su questi diritti proprio in periodo di pandemia. Il prodotto finito è stato il video “I DIRITTI DEI BAMBINI ATTRAVERSO LE FIABE: DALLA LETTURA PARTECIPATA AI DIRITTI”.   

Con gli stessi alunni, all’inizio della DAD,  è stato condiviso,  sulla classe virtuale,  il video “POSSO ESSERE QUELLO CHE VOGLIO” proposso dall’UNICEF in occasione della festa delle donne #8marzodellebambine. Gli alunni  hanno individuato nel video alcune donne famose del presente e del passato, reali e di fantasia Dopo aver visto il video hanno scritto  i nomi di tutti i personaggi riconosciuti  e per ciascuno di loro hanno disegnato e scritto una piccola frase. In seguito, ispirandosi alle loro storie, hanno illustrato che cosa gli piacerebbe diventare da grandi ricordando che non importa essere  maschi o femmine, famosi o sconosciuti... TUTTI POSSONO DIVENTARE QUELLO CHE VOGLIONO. 
 
Successivamente le insegnati hanno condiviso il materiale relativo alla proposta COLORA I TUOI SOGNI e tutto il materiale prodotto nell’espletamento delle due iniziative,è stato sintetizzato nel video “COLORA I TUOI SOGNI". 
                                                                                               
Gli alunni delle classi 3° A/3°B del plesso di via Livorno,guidati dalle docenti Rodolico Carla e Soldano Vitalba, partendo dalla proposta COLORA I TUOI SOGNI, sempre attraverso la classe virtuale ed i collegamenti live, hanno prodotto il PADLET  “I NOSTRI DIRITTI”, una bacheca virtuale con disegni, riflessioni, piccoli testi.                                                                                                                                                              
Gli alunni delle CLASSI 5° A/ 5°B DEL PLESSO DELEDDA, guidati dall’insegnante Galluccio Lia hanno realizzato il video in inglese “ THE CHILDREN’S RIGTHS” sui diritti fondamentali.                                                             
Gli stessi alunni, prima della pandemia, avevano realizzato dei CARTELLONI SUL BULLISMO, tematica trattata dall’insegnante Ferro Francesca.                                                                                                                         
"Unicef Italia ha proposto diverse attività in questo periodo di emergenza didattica legata alla pandemia di Covid 19" - afferma la Presidente provinciale Unicef Mimma Gaglio - "l'impegno della Dirigente, dei docenti, degli alunni e della referente Unicef Accardi Maria Concetta  del Circolo Baldo Bonsigignore di Mazara del Vallo è stato costante nonostante il momento arduo e difficile  della mancata presenza degli alunni. La scuola ha continuato a  favorire la conoscenza e l’attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza ed ha prodotto dei lavori creativi ed originali, in un'ottica di  partecipazione  attiva e costruttiva dei bambini".


   Tags:  unicef trapani