[/italia/regioni/province/]
AREA

Abruzzo

Al via “Teatriamoci”: risate e solidarietà sul palco di Estatica con Falaguasta in "Neanche il tempo di piacersi"

21 luglio 2020 - Il Porto Turistico Marina di Pescara si prepara ad accogliere “Neanche il tempo di piacersi”: sul palco, impegnato in una satira divertente, l’attore romano di cinema e teatro Marco Falaguasta, noto protagonista di tante serie Tv di successo come Centovetrine, Incantesimo, Come un Delfino, il Restauratore, Rimbocchiamoci le maniche, Amore strappato e molto altro.

Il monologo scritto dallo stesso attore insieme ad Alessandro Mancini e Tiziana Foschi, che ne cura anche la regia, è prodotto da Nicola Canonico per la Good Mood: il taglio di “Neanche il tempo di piacersi” è simpatico e brioso, ed è quasi una cronaca dei tempi moderni nella quale in modo spontaneo ci si può riconoscere.

L’appuntamento è per venerdì 24 luglio alle ore 21.30: sul palco, dunque, il primo dei tre spettacoli inseriti nella mini rassegna curata da Federico Perrotta nell’ambito di Estatica, “Teatriamoci”, un nome evocativo che richiama un abbraccio virtuale con il pubblico desideroso di tornare a teatro e che invita anche a ritrovarsi insieme, in modo responsabile, dopo la difficile emergenza sanitaria che ha segnato questo 2020;  tre spettacoli ma anche tre generi differenti sul palco di Estatica: un monologo, una monografia brillante ed una commedia teatrale.

 “Tutto è nato dalla mia esperienza di genitore - racconta Falaguasta - . Pur vivendo e lavorando su parole e relazioni, mi sono scoperto jurassico e anacronostico nella relazione con i miei figli e il loro mondo. E sempre più spesso, invece di provare a comprendere i loro codici, mi scopro a giudicare i ragazzi e ad attribuire a loro la colpa delle nostre difficoltà d’interazione”.

Ed ecco che quei ragazzi spensierati e felici negli anni ’80, gli anni del boom economico del quale si respiravano l’ottimismo e la positività, diventano genitori in questi tempi pieni di incertezze, instabilità ma anche di progresso e connettività e si interrogano sul cosa si portano dietro di quegli anni e su quanto è rimasto in loro di quello sguardo positivo con il quale aspettavano il futuro.

Anche la tecnologia per esempio ha condizionato le abitudini e il nostro modo di vivere la quotidianità. Si, proprio così. È complicato ammettere che le nostre abitudini, soprattutto di pensiero, stanno diventando vecchie. È complicato accettare che dobbiamo essere noi ad avanzare verso loro e non pretendere che siano loro a tornare indietro verso noi. Noi, i ragazzi degli anni ‘80, con quel sorriso sempre stampato sul viso, noi non ci saremmo dovuti cadere! Noi, no. E invece eccoci qui a commentare, a lamentarci, a fare pensieri da cinquantenni. Ma com’è possibile, che proprio noi…siamo diventati cinquantenni? Eppure, se facciamo i conti, tutto torna. Allora tanto vale ridere di noi, così, forse, si rimane un po’ più giovani”.

Marco approda senza più indugiare nella stand-up comedy – afferma la regista Tiziana Foschi. -L’attore è per l’appunto in piedi sul palco e parla direttamente al pubblico abbattendo la consacrata quarta parete. In “Neanche il tempo di piacersi” abbiamo voluto dare un’ambientazione e un tappeto narrativo tra le riflessioni e la satira sociale. C’è, in questo spettacolo, ancora un gusto per la teatralità e l’effetto scenico. Il titolo allude a come ci si approccia con facilità sui social, senza corteggiamento, e alle incomprensioni che scaturiscono tra genitori e figli, tanto da non avere il tempo di piacersi”.

Sul palco di Estatica 2020 non c’è spazio solo per il divertimento: protagonista è infatti anche la solidarietà all’interno di “Teatriamoci” proprio in un momento in cui è importante la collaborazione per ripartire, e guardare avanti; il Comitato UNICEF di Pescara, presieduto da Manuela Persico sarà presente con uno stand espositivo proprio la sera del 24 luglio in occasione dello spettacolo di e con Marco Falaguasta.

Si ricorda che le serate saranno organizzate nel pieno rispetto delle normative di sicurezza. 

I biglietti sono acquistabili su www.ciaotickets.com. Per info e prenotazioni è possibile contattare il numero 333.5001699.

Fonte:https://www.pescaranews.net/notizie/musica-e-spettacolo/25724/al-via-teatriamoci-risate-e-solidarieta-sul-palco-di-estatica-con-falaguasta-in-neanche-il-tempo-di-piacersi



   Tags:  unicef pescara