A "Paradise" di Konchalovsky il premio UNICEF a Venezia Cinema 2016

1 minuto di lettura

08/09/2016

9 settembre 2016 - Scegliere di salvare e non di salvarsi, rinunciare ai propri diritti per difendere quelli degli altri; un mondo dove sofferenze e dolore fanno da sfondo alla vita dei bambini; piccole vite nate per adattarsi, crescere, formarsi laddove gli altri vedono solo odio e morte. Per un film che non teme di gridare e mostrare, nella sua brutalità, l’arrogarsi dei diritti di un uomo sull'altro, al quale neppure la morte concede assoluzione."

Con questa motivazione la Giuria composta da 22 giovani, appena maggiorenni e provenienti da tutte le regioni d’Italia, tutti accomunati dalla grande passione per il cinema, ha assegnato al film "Paradise" di Andrej Konchalovsky la Segnalazione “Cinema for UNICEF alla 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. 

Il riconoscimento, giunto alla 37° edizione, è stato consegnato al regista russo da Paolo Rozera, Direttore generale dell'UNICEF Italia.

La medesima giuria giovani ha conferito il Premio Leoncino d’Oro di Agiscuola (dal 1989 uno dei più significativi premi collaterali della Mostra del Cinema) al film "Na Mlijecnom Putu" (On the Milky Road) di Emir Kusturica.

08/09/2016

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama