All’asta gli immobili di UNICEF e di altri enti morali: c'è tempo fino al 18 luglio

3 minuti di lettura

10/06/2022

Acquistare un immobile può cambiare la vita di tanti bambini? Sì, se la casa in questione la acquisti su www.entimorali.it. Entimorali.it è un portale realizzato per l'ottimizzazione dei processi di gestione, valorizzazione e vendita del patrimonio immobiliare di enti morali, istituti religiosi e associazioni no profit tramite la messa in vendita di immobili per gara di offerte o aste immobiliari

Entro il 18 luglio 2022 sarà possibile acquistare all'asta gli immobili dell'UNICEF e di altri enti morali. Sarà necessario spedire al Notaio le offerte in busta chiusa per aggiudicarsi uno dei beni immobili in gara. Si tratta di una procedura di vendita con la quale dal 2009 sono stati messi all’asta 1.379 lotti immobiliari di proprietà oltre 50 tra Enti morali e istituti religiosi. I partecipanti alle gare possono contare sulla massima trasparenza e correttezza della documentazione grazie alla garanzia del notaio preposto all’apertura delle offerte e alla redazione del verbale.

Tutti gli immobili possono essere visionati previo appuntamento con gli addetti, i quali forniranno tutta la documentazione completa compreso il modulo da compilare per l’offerta da inviare per raccomandata al Notaio indicato. Per partecipare alla gara non è infatti richiesto il versamento di alcuna cauzione in quanto il modulo di partecipazione ha un codice di sicurezza che lo rende utilizzabile esclusivamente dal soggetto al quale è stato consegnato durate il sopralluogo. Una volta accettata l'offerta più alta come risultante dal verbale del notaio l'ente invierà la richiesta formale ad effettuare un deposito cauzionale pari al 5 per cento del prezzo. Il deposito dovrà essere costituito entro 3 giorni dal ricevimento della lettera di richiesta. Si procederà poi alla stipula del compromesso con le normali procedure, e quindi al rogito.

Chi si aggiudica l'immobile potrà anche richiedere un mutuo e quindi usufruire del consueto tempo necessario alla banca per consentire l’erogazione della somma per la compravendita. È importante sottolineare il valore etico di questo tipo di vendite immobiliari: grazie, infatti, alla dismissione degli immobili messi in vendita con il prossimo bando di gara gli Enti potranno finanziare i propri progetti umanitari e sociali di fondamentale importanza ed ancor più in questo particolare momento storico. Nella maggior parte dei casi gli immobili messi in vendita dagli Enti attraverso la gara di offerte provengono da lasciti testamentari o sono grandi proprietà acquistate in passato non più necessarie.

E’ possibile consultare la lista degli immobili in gara ed il relativo regolamento sul sito www.entimorali.it che da molti anni promuove le varie fasi di questa particolare procedura di vendita avvalendosi di professionisti qualificati operanti in tutte le regioni italiane.In questo bando sono presenti proprietà immobiliari ubicate nelle seguenti regioni: Lazio, Campania, Marche, Sicilia, Emilia Romagna, Piemonte, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Documenti disponibili

Comunicato Stampa Enti Morali 2022pdf / 7.45 Mb

Download

XXIV bando di “gara di offerte” per la vendita di immobili di enti moralipdf / 142 kb

Download

10/06/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama