Angola, combattere la polio (video)

1 minuto di lettura

26/02/2012

 

Grazie al petrolio e ai cantieri edili Luanda, capitale dell'Angola, è diventata la terza città più costosa al mondo, ma per gli abitanti delle baraccopoli i benefici del boom economico non si vedono.

Ben visibile è invece la minaccia della poliomielite, la terribile malattia che con immani sforzi l'UNICEF e numerose altre organizzazioni e governi hanno quasi eliminato dalla faccia della terra.

A Luanda però il virus della polio è ricomparso, "reimportato" dall'estero, e da qui minaccia di espandersi altrove. Indispensabile dunque garantire il buon esito delle campagne di immunizzazione con il vaccino orale.

Anthony Lake, Direttore esecutivo dell'UNICEF, è stato in Angola per incontrare i bambini dei quartieri poveri, i volontari e le autorità angolane, incluso il presidente della Repubblica, José Eduardo Dos Santos.

26/02/2012

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama