Comunicare con la danza

1 minuto di lettura

02/06/2011

Nelle diverse tappe del nostro viaggio abbiamo assistito a diversi spettacoli teatrali che si rifanno alla canzone Pot, tipica del folklore bengalese e recuperata proprio in seno a questo progetto dopo anni di dimenticanza.

Il teatro e la danza sono potentissimi strumenti di comunicazione per tutta la comunità perché amplificano i messaggi trasmessi e li rendono comprensibili anche a chi ha una visione diversa delle cose.

I bambini e le bambine che si esibiscono trattano argomenti difficili: il lavoro minorile, l’abbandono scolastico, i matrimoni precoci delle bambine, le gravidanze a rischio.

Mentre il sole gradualmente va a dormire e la penombra rallenta l’afa, il pubblico che ci ha visto entrare in qualità di ospiti d’onore, sapendo che tra noi c’è un artista che viene da lontano insite perché Kledi si esibisca. 

Altra danza, altra espressione artistica vivamente apprezzate, un momento di condivisione forte dove le parole non sono necessarie.

Leggi la quinta parte del diario.

Torna alla terza parte del diario.

02/06/2011

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama