Concorso "L'allattamento al seno: una catena calda di sostegno": premiazione a Siracusa, alla presenza della Presidente Carmela Pace

3 minuti di lettura

21/05/2021

Nella mattinata di oggi 21 maggio 2021, nel rispetto della normativa sanitaria sulla prevenzione del Covid-19 e delle presenze contingentate,  presso l’Auditorium dell’I. I.S. “Luigi Einaudi” di Siracusa, è avvenuta la Premiazione del Concorso "L'allattamento al seno: una catena calda di sostegno", in occasione del 40° Anniversario UNICEF - O.M.S. dell’Adozione del Codice Internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno.

Gli organizzatori dell'evento sono stati il Comitato UNICEF di Siracusa, il Centro Nazionale di Studi Pirandelliani - Sez. di Siracusa, in collaborazione con l'Associazione Mogli dei Medici di Siracusa, l'Aics, l'Ordine Ostetriche Siracusa, l'Azienda Ospedaliera "Umberto 1°" U.O.C. UTIN, U.O.S. Neonatologia di Siracusa.

Il programma ha visto il benvenuto ed i saluti della Dirigente Scolastica dell’I.I.S. Einaudi – SR Dott.ssa Teresella Celesti, l’intervento della Presidente Nazionale UNICEF Italia Prof.ssa Carmela Pace, la quale ha ringraziato i docenti coordinatori ed i ragazzi presenti ed ha ricordato che "proprio oggi ricorre il 40° Anniversario dell’Adozione del Codice Internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno - e che negli ultimi decenni c’è stato un aumento del 50% della diffusione dell’allattamento esclusivo al seno".

"Come risultato, un numero stimato di 900 milioni di neonati, globalmente, hanno goduto di miglioramenti nella sopravvivenza, crescita e sviluppo, grazie all’allattamento esclusivo nella loro infanzia" - ha continuato la Presidente Pace - "oggi concludiamo un ciclo di incontri formativi che mettono al centro il diritto dei bambini alla nutrizione e che si raccorda strettamente con il Progetto UNICEF "Baby Pit-Stop" che tende a ricreare luoghi e momenti di intimità fra mamma e lattante, per diffondere la cultura dell’allattamento e garantire a tutti i bambini una nutrizione adeguata e il miglior inizio di vita possibile"

"Le neo e future mamme hanno, infatti, necessità di luoghi adatti e che ricreino le condizioni per portare avanti la buona pratica dell’allattamento materno  e tutto questo va incontro proprio alle raccomandazioni dell’UNICEF e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità", ha concluso.

Sono poi intervenuti la Prof.ssa Carmela Spedale, che ha portato i saluti dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Siracusa, il Dott. Massimo Tarantello dell'Azienda Ospedaliera" Umberto 1°" U.O.C. UTIN, U.O.S. Neonatologia di Siracusa, la Prof.ssa Mariannella Valenti Presidente dell’ANMI e del Soroptimist che ha espresso il suo compiacimento per la lodevole iniziativa e infine la Prof.ssa Giovanna Megna.

E’ stato proiettato il Cortometraggio sulla tematica dell’allattamento al seno realizzato dagli alunni della 5^ A dell’I.I.S. “Luigi Einaudi” di Siracusa, con la presentazione dell’alunno Sebastiano Bufalino.

La Presidente Carmela Pace ha poi introdotto la Dott.ssa Angela Gullì dell’Istituto Nazionale di Rianimazione Cardiopolmonare, la quale ha relazionato, con l’ausilio di slides e di manichini (di lattante e bambino) sulle manovre di disostruzione nel lattante e nel bambino.

Questo intervento formativo ha preceduto relazioni "L’allattamento al seno nell’Arte" (Prof.ssa Pina Cannizzo – Presidente del Comitato Provinciale di Siracusa); "L’allattamento al seno: false leggende ed evidenze scientifiche" (Dott.ssa Maria Pullara - Presidente Ordine Ostetriche di Siracusa); "L’allattamento materno: composizione e proprietà immunologiche" (Prof.ssa Lucia Barcio e Dott.ssa Carla Siena); "L’allattamento materno dalla nascita allo svezzamento" (Dott. Massimo Tarantello - Azienda Ospedaliera Osp. “ Umberto 1° ” U.O.C. UTIN U.O.S. Neonatologia di Siracusa).

Alla sequenza formativa hanno partecipato gli allievi degli Istituti Superiori di Siracusa: Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi, Istituto di Istruzione Superiore Luigi Einaudi e Istituto di Istruzione Superiore Tommaso Gargallo" che hanno prodotto disegni, filmati e altri elaborati.

A tutti i partecipanti è stato consegnato in premio un gadget dell'UNICEF e l’Attestato di Partecipazione al Concorso "L’allattamento al seno: una catena calda di sostegno".

Il Premio speciale è stato conferito all’allieva Giulia Greco che è l’autrice del disegno scelto come immagine per gli Attestati di Partecipazione al Concorso.

21/05/2021

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama