Donazioni di beni e servizi

1 minuto di lettura

17/11/2009

Per la realizzazione dei suoi progetti in 156 Paesi in via di sviluppo nel mondo, l'UNICEF ha costantemente bisogno di acquisire grandi quantitativi di farmaci, alimenti, attrezzature meccaniche, beni di primo soccorso e altri materiali.
 
Il reperimento di tali beni sul mercato internazionale avviene tramite un sistema centralizzato di acquisto e stoccaggio, gestito dalla UNICEF Supply Division.
 
Questo meccanismo consente enormi vantaggi in termini di efficienza ed economicità rispetto alla raccolta di beni in singoli Paesi.
 
In alcuni casi l'UNICEF può valutare la possibilità di ricevere da un'azienda donazioni di prodotti o servizi, purché di qualità certificata e strettamente funzionali alle necessità verificate dallo staff UNICEF impegnato sul campo, o dal Comitato Italiano per l'UNICEF per le sue esigenze operative.


 Per maggiori informazioni contattare:

Simonetta Schillaci (Milano)

s.schillaci@unicef.it

02.465 477 209


 

17/11/2009

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama