Educazione alla salute sessuale e riproduttiva: la guida UNICEF-UNFPA per adolescenti e giovani

3 minuti di lettura

04/09/2022

L'educazione alla salute sessuale e riproduttiva è un percorso che dura tutta la vita. Ogni anno, l'inizio dell'adolescenza cambia il corpo di milioni di ragazze e ragazzi. L'accesso a informazioni e servizi di qualità sulla salute sessuale e riproduttiva svolge un ruolo cruciale nel salvaguardare il benessere di ogni adolescente, preparandolo/a a una vita sicura, produttiva e soddisfacente, nonché nel proteggerlo/a da malattie, gravidanze indesiderate e violazioni dei diritti umani, tra cui la discriminazione e la violenza di genere. Ciò è particolarmente importante per coloro che sono in movimento o che vivono in una situazione di sfollamento.

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Sessuale, l'UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, in collaborazione con UNFPA, il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, lancia una guida informativa sulla salute sessuale e riproduttiva e sui diritti dei giovani, rivolto specificamente ai giovani, compresi ragazze e ragazzi migranti e rifugiati in Italia, con l'obiettivo di fornire loro informazioni utili sulla salute sessuale e riproduttiva e sui servizi disponibili.

Il passaggio dall'adolescenza all'età adulta comporta cambiamenti biologico-fisici, socio-emotivi e cognitivi comuni a tutti gli esseri umani. Gli/le adolescenti migranti e rifugiati devono affrontare anche la transizione imposta dal movimento, che li/le distacca dalle loro origini e pone la necessità di costruire una nuova vita in un ambiente culturale e sociale diverso. Necessitano quindi di un supporto specifico, rispettoso dei diversi contesti religiosi e culturali di riferimento.

I giovani di tutto il mondo continuano inoltre a incontrare ostacoli nell'accesso alle informazioni e ai servizi di salute sessuale e riproduttiva, soprattutto in caso di crisi umanitarie, povertà, sfollamento e insicurezza.[1]  Questa situazione è stata esacerbata negli ultimi anni dalla pandemia di COVID-19, con sistemi sanitari sovraccarichi e tagli frequenti ai servizi di salute sessuale e riproduttiva.

La guida lanciata dall'UNFPA e dall'UNICEF si basa su domande comuni che gli/le adolescenti possono avere sulla salute e sui diritti sessuali e riproduttivi. L'obiettivo è quello di fornire loro conoscenze, atteggiamenti e valori che diano loro i mezzi per esprimersi - nel rispetto della loro salute, del loro benessere e della loro dignità - e per sviluppare relazioni sociali e sessuali rispettose e positive. 

Il documento, cofinanziato dal Progetto “Rafforzamento dello stato di salute dei minori rifugiati e migranti nell’Europa meridionale e sudorientale” all’interno del Programma della Salute dell'Unione Europea, è stato sviluppato in stretta consultazione con ragazzi e ragazze attraverso un processo di consultazione e co-creazione, che ha messo in luce il loro bisogno di informazioni, le lacune in materia di salute e sicurezza sessuale e sui servizi esistenti.

Documenti disponibili

Brochure Salute Sessuale e Riproduttiva UNICEF UNFPApdf / 4.28 Mb

Download

04/09/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama