Haiti, arrivati i primi aiuti UNICEF

2 minuti di lettura

13/01/2010

Arrivato il primo volo umanitario con aiuti per l'infanzia, altri aerei e navi attesi nelle prossime ore. Dall'Italia inviati i primi 300.000 euro, appello a tutti i cittadini per continuare a donare.

14 gennaio 2010 - Continua senza sosta l’azione dell’UNICEF per aiutare i bambini di Haiti. 

Ieri sera nella città di Jacmel è iniziata la distribuzione di 2.500 kit contenenti utensili per cucinare e 5.000 sacchetti d'acqua da 1 litro per consentire la preparazione delle scorte alimentari distribuite dal World Food Programme [il Programma Alimentare Mondiale dell'ONU].

 

È inoltre giunto a Port-au-Prince un primo volo con aiuti UNICEF per un valore di 500.000 dollari, sufficienti ad assistere 10.000 persone. Nel cargo erano contenuti sali per la reidratazione orale, compresse per la potabilizzazione dell'acqua, teli impermeabili e tende per allestire ripari d’emergenza.

 

Nelle prossime ore arriverà un secondo volo di aiuti contenente altri teli impermeabili, coperte, kit sanitari d'emergenza, taniche per la raccolta dell'acqua e altri aiuti. Pronto l’invio dalla confinante Repubblica Dominicana di 13.848 kg. di alimenti terapeutici pronti per l’uso contro la malnutrizione.

 

Una nave cargo con aiuti UNICEF partita dall’Ufficio Regionale dell’UNICEF di Panama è attesa per oggi ad Haiti.

 

Finora l'UNICEF ha mobilitato aiuti per un totale di 3,4 milioni di dollari.

 

«L'UNICEF Italia ha deciso di stanziare 300.000 euro come primo contributo alle operazioni di soccorso» ha detto il presidente Vincenzo Spadafora. «Mi auguro che la mobilitazione a favore dei bambini di Haiti prosegua anche nelle prossime settimane. Rinnovo l’appello a tutti, donatori e aziende, a sostenere la nostra raccolti fondi per le vittime del terremoto».

 

Per questa emergenza si iniziano a mobilitare anche i personaggi dello spettacolo: Patrizio Rispo, protagonista di “Un posto al sole” e Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia, ha lanciato in un videomessaggio un forte appello per aiutare i bambini di Haiti, paese in cui è stato in missione con l’UNICEF nel 2007.   

      Come puoi aiutare      

 

Si possono effettuare donazioni all’UNICEF: tramite:

-         c/c postale 745.000, causale: ‘Emergenza Haiti’;  

-         carta di credito online su, oppure chiamando il Numero Verde UNICEF 800-745 000

-         c/c bancario Banca Popolare Etica IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051”;  

-         Comitati locali UNICEF, presenti in tutta Italia (qui l'elenco completo)

13/01/2010

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama