Haiti, il terremoto la tragedia peggiore in un secolo di disastri

1 minuto di lettura

12/01/2011

Quello del 12 gennaio 2010 ad Haiti è stato il terzo terremoto più catastrofico della storia, provocando in una piccola parte dell'isola quasi lo stesso enorme numero di vittime che lo tsunami del dicembre 2004 aveva causato in un'area vastissima (dall'Indonesia alla Somalia).

Haiti ha una storia senza eguali di disastri naturali: ben 90 dal 1900 a oggi (vedi sotto), in larga parte dovuti alla sfortunata combinazione di una posizione geografica che colloca l'isola sulla rotta degli uragani e delle tempeste tropicali che periodicamente flagellano i Caraibi e di una abissale povertà, che espone larga parte della popolazione a rischi letali di fronte a qualsiasi evento ambientale.

Il sisma di gennaio è stato però di una portata incomparabilmente superiore rispetto a qualsiasi evento precedente, come dimostra il diagramma qui riportato. E l'anno appena trascorso, che ha visto abbattersi sul paese anche il passaggio dell'uragano Tomas e una vasta epidemia di colera, rimarrà segnato come il peggiore che si ricordi, nella travagliata storia di Haiti.

Per vedere i dettagli clicca sulla cartina oppure apri questo link.

 

(clicca per ingrandire)

Documenti disponibili

Mappa storica dei disastri ad Haitipdf / 2.08 Mb

Download

12/01/2011

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama