L’UNICEF alla Conferenza sulla nuova Strategia del Consiglio d’Europa per i diritti dell’infanzia

2 minuti di lettura

08/04/2022

Il 7 e 8 aprile 2022 si è tenuta a Roma la Conferenza di alto livello sulla nuova Strategia del Consiglio d'Europa per i diritti dell'infanzia 2022-2027, dal titolo "Beyond the horizon: a new era for the rights of the child".

L'evento è stato co-organizzato dal Consiglio d'Europa e dalla Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa al fine di presentare la nuova "Strategia di Roma" (-2027), adottata dal Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa lo scorso febbraio, che i 46 Stati membri e i loro partner internazionali e nazionali nella realizzazione di sei obiettivi strategici per proteggere e promuovere i diritti dei bambini e delle bambine: pari opportunità e inclusione sociale per tutti i minorenni; accesso all'uso sicuro delle tecnologie per tutti i bambini e le bambine; giustizia a misura di bambino/a per tutte le persone di minore età; dare voce ad ogni bambino/a; diritti dell'infanzia in situazioni di crisi e di emergenza.

Ad aprire i lavori, la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, la Segretaria Generale del Consiglio d'Europa, Marija Pejčinović Burić, e il sottosegretario per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova.

Alla due giorni ha contribuito anche l'UNICEF tramite la partecipazione di Afshan Khan, Direttrice regionale UNICEF per l'Europa e l'Asia Centrale e coordinatrice speciale per la risposta rifugiati e migranti in Europa.

Tra i partecipanti, anche il Presidente dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa; la Commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa; la Presidente del Comitato Direttivo per i Diritti del fanciullo (CDENF); la Vicepresidente per la Democrazia e la Demografia della Commissione Europea; i Ministri competenti degli Stati membri del Consiglio d'Europa, nonché i rappresentanti della società civile ed esperti internazionali di diritti dell'infanzia, oltre a una rappresentanza di giovani delegati e delegate, provenienti da diversi Stati membri del Consiglio d'Europa, che avevano già contribuito alla costruzione della Strategia.

La conferenza è stata l'occasione per i rappresentanti degli Stati membri e delle organizzazioni internazionali di esprimere il loro impegno per la promozione della Strategia e presentare le loro prospettive per l'attuazione dei diritti dell'infanzia nei prossimi sei anni.
Nel corso della prima giornata di lavori è stato letto dall'ambasciatore ucraino in Italia, il messaggio indirizzato alla conferenza della First lady dell'Ucraina, Olena Zelenska.

Documenti disponibili

CoE Strategy for the rights of the child 2022-2027 (in inglese)pdf / 2.35 Mb

Download

Programme Rome Conference 7 8 April 2022 (in inglese)pdf / 1.49 Mb

Download

08/04/2022

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama