Lampada IKEA per l'UNICEF: una storia...illuminante

2 minuti di lettura

18/11/2009

Grande successo per la lampada che illumina la vita dei bambini
Tre lampade Sunnan di diversi colori
La lampada SUNNAN. Per ogni lampada acquistata IKEA si è impegnata a spedirne una anche in Pakistan - ©IKEA/2009

Era lo scorso mese di giugno e IKEA, la multinazionale svedese leader dell'arredamento nonché nella pratica della responsabilità sociale di impresa, lanciava la lampada Sunnan.
 
Questa lampada, dal design essenziale, colorato e moderno, non è stata progettata solo per illuminare i nostri tavoli da studio e lavoro, ma anche quelli dei bambini che vivono nei paesi in via di sviluppo.
 
Per ogni lampada acquistata in uno dei punti vendita infatti, IKEA prometteva di inviarne in un paese povero, a cominciare da Pakistan.
 
La buona notizia è che l'iniziativa ha avuto un successo straordinario, ponendo l'Italia in cima alle classifiche di vendita.
 
A partire da giugno, tantissime lampade IKEA hanno cominciato a viaggiare in direzione del Pakistan.

Ad oggi sono state distribuite decine di migliaia di lampade in 17 campi profughi, in 7 scuole e nei villaggi di frontiera delle regioni di Pashawar e Nowshera.

Grazie al successo di questi mesi questo progetto, che è soltanto uno tra i tanti che IKEA porta avanti con l'UNICEF per i bambini nei Paesi in via di sviluppo, le lampade verranno inviate anche in India, in Balucistan (Iran) e in Cina.
 

I pregi di una lampada speciale

La lampada Sunnan nella pagina del cataologo IKEA
La pagina del catalogo IKEA dedicata alla lampada SUNNAN - ©IKEA/2009

Di fronte all'idea di inviare una lampada in un paese cosi lontano, il primo dubbio riguarda la spedizione di un oggetto apparentemente cosi fragile.
 
Sunnan è progettata per resistere alle intemperie, al calore e alle situazioni di trasporto e utilizzo più precarie.
 
Inoltre, una volta arrivata a casa del bambino che la utilizzerà, durerà molto a lungo. Infatti Sunnan funziona a energia solare, e senza alcun costo per la famiglia che la riceve consentirà ai bambini e agli adulti di poter giocare, leggere o studiare anche la sera.
 
In molte parti del mondo, come in Pakistan, dove le giornate sono dedicate al lavoro e spesso manca l'energia elettrica, ricevere una lampada che permetta ai bambini di proseguire a studiare anche dopo il tramonto, può fare la differenza nel loro processo di apprendimento e nelle loro capacità di affrontare la vita.
 
L'UNICEF è fiera di collaborare con IKEA, un'azienda che ancora una volta sta facendo la differenza per la vita dei bambini di tutto il mondo.

18/11/2009

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama